Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw

Atalanta, il punto sul futuro di Demiral: verrà riscattato, ma ci sono grandi interessi

TMW - Atalanta, il punto sul futuro di Demiral: verrà riscattato, ma ci sono grandi interessiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 22 aprile 2022, 13:51Serie A
di Andrea Losapio

L'Atalanta riscatterà Merih Demiral dalla Juventus. I nerazzurri non hanno mai avuto grossi dubbi sulla bontà dell'operazione, con un prestito iniziale di 3 milioni più un diritto di riscatto a 20 milioni, più altri di bonus che dovrebbero essere intorno agli otto. Ottima la stagione del turco, nonostante qualche piccola difficoltà iniziale. Probabilmente il più positivo di un reparto con Palomino - partito benissimo e poi con qualche intoppo - Djimsiti, meno brillante delle scorse stagioni, Toloi bersagliato dagli stop. Lovato è stato spedito al Cagliari e tornerà l'anno prossimo (probabile anche Okoli, protagonista con la Cremonese), mentre Scalvini ha fatto passi da gigante ma ha pur sempre 18 anni.

L'idea è quella di tenerlo.
L'Atalanta quindi confermerà il suo difensore con l'intenzione di averlo a disposizione per la prossima stagione. Diversamente da Romero, che aveva un prestito biennale che è stato liquidato in anticipo per l'arrivo del Tottenham. Nella logica di un rinnovamento, con Djimsiti che ha appena rinnovato il contratto, il partente potrebbe essere Palomino. Molto dipenderà dalle offerte che arriveranno. Ma è giusto utilizzare un condizionale perché l'Atalanta è un club che valorizza e poi cede i propri gioielli. Demiral ha soli 24 anni ed è all'inizio della sua crescita, ha ampi margini di miglioramento per arrivare al top. Dall'altro lato l'assenza di Europa (e di Champions) potrebbe pesare.

Grandi interessi dietro.
Come scritto a inizio marzo su Demiral c'è forte l'interesse del Real Madrid, che lo ha osservato per alcune settimane, con scout dedicati. Verrà preso un grande difensore e la valutazione, pur intorno ai 50 milioni, non spaventa. Qualche sondaggio dalla Premier League c'è stato, ma tutto dipenderà da quanto sarà posato sul piatto. Perché è vero che il turco è centrale nelle idee del club, dall'altro bisognerà capire cosa vorrà fare la proprietà americana e quale è la filosofia da portare avanti.