Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tre squadre di Serie A, l'opzione Parigi e l'ipotesi anno sabbatico. È iniziato il totoConte

Tre squadre di Serie A, l'opzione Parigi e l'ipotesi anno sabbatico. È iniziato il totoConteTUTTO mercato WEB
© foto di Getty/Uefa/Image Sport
martedì 28 marzo 2023, 10:08Serie A
di Tommaso Bonan

Quello di Antonio Conte tecnicamente non è un esonero, l'ormai ex allenatore del Tottenham avrà la sua buonuscita (circa 5 milioni), mentre la clausola di rinnovo automatica in caso di quarto posto non si attiverà. Toccherà a Christian Stellini, suo vice storico, centrare la seconda qualificazione Champions in 17 mesi.

Quale futuro adesso? Se Luis Enrique, Nagelsmann, Pochettino e De Zerbi hanno già puntato il navigatore su North London, per Conte - sottolinea il Corriere della Sera - tutto è legato al piazzamento Champions delle singole squadre, comprese Milan (dove Pioli però appare saldo) e Roma, dove è Mou a scegliere il suo futuro. Ma un’ombra si allunga sulle panchine delle nostre big. A cominciare dall’Inter, dalla quale Conte se ne è andato bocciando il progetto Zhang. Se Inzaghi non dovesse essere confermato, piace De Zerbi, che ha una clausola elevata per lasciare il Brighton (15 milioni). E i rapporti tra Conte e Marotta restano buoni: per i bookmaker è la destinazione più probabile, seguita dalla Juve.

Ipotesi anno sabbatico. L’ipotesi di un anno sabbatico a studiare calcio, senza farsi logorare dalle pressioni di vincere a ogni costo, non è a priori da scartare. Sempre che non arrivi una chiamata da Parigi per il dopo Galtier: le risorse dello sceicco stimolerebbero le ambizioni dell’ex c.t. azzurro.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile