Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lecco, Bonazzoli: "Complimenti a tutti. Siamo stati sfortunati"

Lecco, Bonazzoli: "Complimenti a tutti. Siamo stati sfortunati"TUTTO mercato WEB
© foto di luca.bargellini
martedì 28 novembre 2023, 21:18Serie B
di Mattia Carletti

Dopo il pareggio maturato nel derby contro il Como, mister Emiliano Bonazzoli ha parlato così in conferenza stampa: "Abbiamo avuto le occasioni per andare in vantaggio e siamo stati sfortunati. Complimenti alla difesa, ma complimenti a tutti coloro che sono scesi in camp dal primo minuto e in corso".

Grida vendetta l’occasione di Lemmens?
"È stata talmente veloce che se l’è ritrovata addosso e l’ha anche presa male. Dispiace, se avesse preso la porta sicuramente saremmo andati in vantaggio. Ma ripeto, la nostra è una grandissima partita".

Perché queste decisioni sulla formazioni iniziale?
"Abbiamo cercato di palleggiare di più e un trequartista in più l’avrebbe potuto fare. Questa scelta è andata bene, poi abbiamo cambiato i due esterni per cercare di mettere in difficoltà il Como, sia a centrocampo che in difesa. Anche oggi hanno fatto tutti una prestazione sopra le righe".

Un punticino che…
"Muove la classifica e ci fa prendere l’Ascoli. Un punto importante dato da una prestazione importante, dobbiamo continuare su questa strada, partendo da prestazioni ottime perché alla lunga i punti si fanno".

Avete cercato d’imporre di più il gioco.
"Diciamo che nel primo tempo hanno cercato maggiormente di palleggiare, mentre noi siamo stati bravi a farlo nel secondo anche grazie ad alcune modifiche aggressive per chiudere le linee di passaggio. Entrambe hanno cercato di proporre gioco e di giocare a viso aperto".

Avete concesso solo su delle palle in uscita.
"Sicuramente la grande squadra gioca sull’errore avversario. In certe situazioni bisogna essere meno timidi, oggi c’è stata personalità e va bene così".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile