Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Parma, Delprato: "L'unità coi tifosi ha fatto la differenza. Ci hanno trasmesso entusiasmo"

Parma, Delprato: "L'unità coi tifosi ha fatto la differenza. Ci hanno trasmesso entusiasmo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 16 maggio 2024, 22:04Serie B
di Tommaso Maschio

“Parma non ha bisogno di presentazioni perché oltre allo sport c’è il prosciutto e il Parmigiano Reggiano e molte altre eccellenze, però riuscire ad arrivare in Europa e nel mondo anche grazie allo sport, credo che sia per la città di Parma un pregio. Noi abbiamo contribuito come potevamo, e per noi è un motivo di orgoglio in più”. Parla così il capitano Enrico Delprato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria del campionato di Serie B e la conseguente promozione in massima serie: “Credo che, anche rispetto agli anni scorsi in cui veniva meno gente allo stadio, il fatto che quest’anno siamo riusciti a dare entusiasmo alla piazza è motivo d’orgoglio per noi, per i tifosi e per la città stessa. - continua Delprato come riporta Parmalive.com - L’unione d'intenti tra noi e i tifosi ha fatto la differenza, già dalla partita dell’anno scorso in casa contro il Cagliari dove i tifosi sono rimasti in curva anche dopo l’eliminazione a fare i cori per starci vicino, hanno trasmesso entusiasmo e carisma sia a noi che a loro. Questa secondo me è stata la parte più bella di quest’anno”.

“ Anche il mister durante l’anno ha ricordato la delusione e l’amarezza rimasta dopo la partita di Cagliari,- continua il difensore guardando allo scorso anno - che credo sia rimasta un po’ a tutti, non soltanto a noi giocatori ma anche alla piazza, vista la vicina promozione in Serie A. Per questo motivo quest’anno siamo ripartiti da quella gara, che è stata una carica che ci ha spinto per tutto l’anno. Alla fine è andata nei migliore dei modi.”

Delprato infine si sofferma sul suo ruolo di incursore nei minuti finali delle partite in cui il Parma doveva recuperare: “Con il Pisa siccome erano gli ultimi secondi ho pensato ormai che sarebbe stata l’ultima azione, allora mi sono spinto in avanti ed è andata bene. Con il Brescia è stato simile, non proprio negli ultimi minuti, la cosa più strana è stato l’assist di Osorio perché è una cosa che credo non si veda mai. Come ho detto prima mi sono spinto in avanti perché erano le ultime azioni della partita, a prescindere da quello, avesse segnato un mio compagno, sarebbe stata comunque una gioia incredibile. A noi quest’anno è capitato diverse volte di vincere all’ultimo soffrendo, e sono stati tutti segnali che questo sarebbe stato l’anno giusto. In ogni annata è opportuno sapere cogliere questi segnali e farne frutto. Noi siamo stati bravi e ci è andata bene diverse volte".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile