Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Spezia, D’Angelo: "Giocato alla pari con la capolista, lo spirito è giusto"

Spezia, D’Angelo: "Giocato alla pari con la capolista, lo spirito è giusto"TUTTO mercato WEB
sabato 2 dicembre 2023, 19:30Serie B
di Alessio Piazza

Al termine della gara casalinga contro il Parma persa 0-1 all’ultimo minuto, ad intervenire in conferenza stampa in casa Spezia è stato l'allenatore Luca D’Angelo che ha analizzato diversi aspetti della prestazione delle Aquile contro la capolista.

Di seguito le parole del tecnico:
"Partendo dall’autorete, Elia aveva i crampi e ha chiesto il cambio. Nello sport gli errori capitano ma è importante non attribuire le colpe a un singolo giocatore. I ragazzi stanno dando il massimo. La classifica non è favorevole ma nelle ultime due gare abbiamo affrontato la Sampdoria alla pari e per 70 minuti abbiamo superato il Parma. Durante la settimana diamo il massimo e non posso fare nessun rimprovero.

Relativamente all'impostazione della partita il tecnico aggiunge: "Cerchiamo di giocare apertamente contro chiunque, con la volontà di prendere l'iniziativa. È giusto sottolineare che lo stadio è stato di grande supporto, anche se purtroppo non è bastato. Oggi, sotto il profilo dell'impegno e della determinazione, lo Spezia non meritava di perdere. Gli episodi non ci hanno favorito; abbiamo subito il primo tiro in porta al 75'. Eravamo più pericolosi e forse avremmo dovuto tirare di più, ma la squadra ha giocato con grande determinazione. La sconfitta con la capolista a tempo scaduto fa male, ma dobbiamo ripartire da lunedì e concentrarci sulla prossima partita."

Sulla prestazione di Bandinelli e Zoet: "Tutti hanno giocato bene, Bandinelli è un valore aggiunto in campo calcistico e di personalità. Oggi è difficile criticare i ragazzi sotto ogni aspetto. Anche Elia e Esposito hanno fatto una buona partita. Zoet quando è stato chiamato in causa si è dimostrato pronto; non ho mai dubitato della sua qualità. Nei prossimi giorni valuteremo le condizioni di Dragowski."

L’allenatore conclude parlando dei tifosi e del mercato: "I tifosi guardano ai risultati ma anche alla qualità del gioco e all'impegno. Conosco bene il Picco e il pubblico si fa sentire, ma oggi ha spinto fin dall’inizio. La dirigenza è consapevole che la squadra ha bisogno di rinforzi e sono certo che provvederà. Abbiamo molti giovani con buone capacità ma ci servono anche giocatori pronti per le sfide che ci aspettano".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile