Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Alcione, il ds Mavilla: "Stabile dell'Inter ci piace, ha enormi margini di miglioramento"

Alcione, il ds Mavilla: "Stabile dell'Inter ci piace, ha enormi margini di miglioramento"TUTTO mercato WEB
venerdì 21 giugno 2024, 13:34Serie C
di Daniel Uccellieri
A Tutta C
TMW Radio
A Tutta C
Ospite: Matteo Mavilla A TUTTA C con Luca Calamai e Daniel Uccellieri
00:00
/
00:00

Matteo Mavilla, direttore sportivo dell'Alcione, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio durante la trasmissione A Tutta C.

Essere a Milano può essere un elemento favorevole nell’attrarre giocatori?
“Nel mio lavoro metto al centro il campo da calcio, quindi l’aspetto tecnico ed è quello che dico sempre ai presidenti, questo è quello che traina. Essere su Milano sicuramente affascina e crea appeal per la società, penso possa essere un vantaggio ma adesso sappiamo che da neopromossi siamo gli ultimi arrivati. Qualcuno è interessato a venire perché conosce la nostra professionalità, qualcuno è ancora scettico ma faremo le cose nel migliore dei modi”.

La strategia è rivoluzionare o affidarsi al gruppo che ha fatto così bene in Serie D?
“La strategia è quella di confermare il gruppo di lavoro per due motivi, il primo perché abbiamo fatto 150 punti in due anni e i ragazzi hanno la voglia di misurarsi con i professionisti. Il secondo motivo è perché abbiamo un allenatore di grande livello che lavora sul campo, quindi preferiamo tenere un ragazzo che ha lavorato per anni con lui”.

Qual è il vostro rapporto con Milan e Inter?
“Noi ci poniamo chiaramente come terza squadra, non ci pensiamo a paragonarsi, ma come società professionistica noi ci mettiamo a disposizione per eventuali ragazzi che magari non sono ancora pronti. Possiamo essere un valore aggiunto, meno per il Milan che ha dato il via al progetto under 23, ma l’Inter non ce l’ha quindi possiamo trovare una collaborazione”.

Nell’Inter c’è un ragazzo interessante come Stabile, può essere un profilo adatto per l’Alcione?
“Non ci sono segreti, è un giocatore che a me piace tantissimo e che ha enormi margini di miglioramento. Deve giocare tante partite con i grandi e ha bisogno di un ambiente come il nostro, non abbiamo la presunzione di metterci a paragone con realtà che hanno un blasone diverso ma da noi si pensa solo al campo. Ci sono le giuste pressioni, siamo un gruppo giovane ma credo che Stabile a prescindere dal risultato della stagione farà un percorso importante di crescita. Se l’Inter ci riconosce un valore su quello che ho detto noi sicuramente siamo a disposizione per far crescere questi ragazzi con potenzialità importanti”.

Ascolta nel podcast in calce l'intervista completa a Matteo Mavilla

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile