Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

…con Salvatore Aronica

…con Salvatore AronicaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport
domenica 27 febbraio 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

“Ero a Napoli, il Barcellona ha dimostrato il blasone che ha”. Così a Tuttomercatoweb l’ex difensore del Napoli, Salvatore Aronica.

Che Napoli sarà contro la Lazio?
“Il Napoli deve riscattare gli ultimi due passi falsi. In virtù degli obiettivi dichiarati bisogna andare a giocare per vincere e portare a casa punti”.

È un Napoli da Scudetto?
“È attrezzato per vincere. Ha qualità e continuità, a prescindere dallo stop in chiave europea. Sarà un testa a testa con l’Inter”.

Il suo ex allenatore, Mazzarri, ha una missione complicata: salvare il Cagliari.
“Sta facendo un grande lavoro, ha riportato entusiasmo ed è riuscito ad ottenere risultati importanti. Alla lunga la spunterà portando la barca in porto”.

Chi retrocederà?
“Alla lunga credo che Genoa, Salernitana e Venezia non ce la faranno. Gli arancioneroverdi mi sembrano quelli più predisposti”.

E lei, mister?
“Sto aspettando che arrivi un’occasione. È stato un anno balordo anche a causa della pandemia, spero in un progetto serio. Ho avuto qualche accenno ma niente di concreto e convincente”.