Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

29 maggio 1985, Juve-Liverpool: tragedia Heysel. Muoiono 39 persone

29 maggio 1985, Juve-Liverpool: tragedia Heysel. Muoiono 39 persone
domenica 29 maggio 2022, 00:00Accadde Oggi...
di Gaetano Mocciaro

Il 29 maggio 1985 è una data tragica per lo sport. A Bruxelles, sede della finale dei Coppa di Campioni, è in programma Juventus-Liverpool. A un'ora dall'inizio della partita i tifosi inglesi cominciano a spingersi verso il settore Z dello stadio, destinato ai tifosi italiani, e sfondano le reti divisorie. Gli spettatori juventini e non sono costretti ad ammassarsi contro il muro opposto del settore della curva occupato dai tifosi del Liverpool. Muro che a seguito del troppo peso crollò e numerose persone rimasero schiacciate.

Una tragedia che è costata la vita a 39 persone, 32 delle quali italiane. Oltre 600 i feriti. Per evitare che la situazione peggiorasse ulteriormente la UEFA diede ordine di giocare la partita. In seguito a quanto accaduto venne decretata la squalifica delle squadre inglesi dalle coppe europee per 5 anni e del Liverpool per 8 (poi ridotte a 6).

Primo piano
TMW Radio Sport