Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Di Napoli: "Salernitana ormai salva. Milan, col Sassuolo motivazioni decisive"

TMW RADIO - Di Napoli: "Salernitana ormai salva. Milan, col Sassuolo motivazioni decisive"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
giovedì 19 maggio 2022, 16:03Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Ospite di TMW Radio, durante Maracanà, il tecnico ed ex calciatore Arturo Di Napoli ha parlato dei temi del campionato.

Lazio, mercato già in fermento. Sui nomi che circolano che dice?
"Dipende cosa si vuole raggiungere. Sono comunque ragazzi che possono dare un contributo diverso, ma dipende quali sono gli obiettivi".

Sarri e Mourinho hanno fatto bene a Roma?
"Ci si aspetta sempre qualcosa, ma vincendo un trofeo ti fa dare una mentalità diversa che serve. Mourinho ha fatto fare un salto, spero possa vincere la Conference. A Sarri bisogna dargli tempo. E' stato un anno di costruzione. Lui valorizza la rosa, l'anno prossimo se si da fiducia, vedremo una Lazio diversa, che può fare grandi cose".

Salernitana e Cagliari si contendono la salvezza:
"La Salernitana ha fatto un percorso complicato ma ha fatto qualcosa di clamoroso ora. Giocherà in casa e difficilmente può sbagliare, visto il percorso fatto in questi mesi. Io credo che alla fine si salverà".

Cosa si aspetta dal Sassuolo domenica sera?
"Ha due risultati a suo favore il Milan. Le motivazioni si sentono e si vedono poi. Anche in settimana la tensione che hai è diversa, il Milan si gioca qualcosa d'importante e il Sassuolo no. C'è di sicuro la voglia di giocare contro il Milan, ma alla lunga la differenza di rosa e le motivazioni si faranno sentire".