Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Faccini: "Napoli indietro rispetto alle altre, ma con Raspadori e Simeone..."

TMW RADIO - Faccini: "Napoli indietro rispetto alle altre, ma con Raspadori e Simeone..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 12 agosto 2022, 18:50Altre Notizie
di Tommaso Bonan

L’ex calciatore ed attualmente procuratore, Paolo Alberto Faccini, ha commentato su TMW Radio l’attuale situazione del mercato di Serie A durante la trasmissione A Tutto Mercato.

Che si aspetta da qui alla fine del mercato?
"I prossimi giorni saranno dedicati alle partite, ai quali seguiranno dei momenti di riflessione. Tra le squadre di prima fascia vedo leggermente indietro il Napoli, che però con Simeone e Raspadori potrebbe rialzare il livello. La Roma cerca un difensore centrale o un centrocampista e penso che debba puntare ad arrivare tra le prime quattro e forse anche qualcosa in più. Anche per l’Inter mi aspetto forse qualcos’altro. Il Milan ha operato bene ed ha un gruppo forte. La Juventus con i nuovi acquisti può dimostrare il suo valore”.

Sulla situazione Atalanta?
"Già vedo la situazione abbastanza tesa. Con l’arrivo di D’Amico al posto di Sartori le cose non sono andate benissimo, forse manca qualcosa dal punto di vista di organizzazione societaria”.

La Lazio può competere per il quarto posto?
“In questo momento persistono i dubbi di Luis Alberto e Milinkovic, anche se finora sono sempre rimasti. In difesa è stato cambiato parecchio, con l’approdo di Romagnoli e Casale, che dovrà essere valutato. Il valore aggiunto deve essere sicuramente Sarri”.

Le squadre che si sono mosse meglio sul mercato?
“La Fiorentina ha preso Jovic, Dodo, Mandragrora e Gollini. Mi chiedo quale sarà il loro impatto sul campionato. Sul podio delle migliori sul mercato metterei prima la Roma, poi la Juventus e poi il Monza, che si è rafforzato incredibilmente e potrà puntare ad una grande stagione”.