Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Chelsea, Pochettino se la prende con la sfortuna: "Nkunku preso per segnare, non l'ho mai avuto"

Chelsea, Pochettino se la prende con la sfortuna: "Nkunku preso per segnare, non l'ho mai avuto"TUTTO mercato WEB
© foto di Imago/Image Sport
martedì 31 ottobre 2023, 20:56Calcio estero
di Simone Lorini

Il tecnico del Chelsea Mauricio Pochettino ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Blackburn, in Carabao Cup. Questa la sua disamina sui risultati deludenti dei Blues, che per ora hanno vinto solo 5 delle 12 partite giocate da inizio stagione: "Non è giusto parlarne ora, ci sono tanti dettagli che fanno la differenza e ci vuole sempre un po' di fortuna. Penso a tante delle situazioni che ci sono accadute, ad esempio l'infortunio di Nkunku. Lui è il giocatore che abbiamo ingaggiato con l'obiettivo di dare gol alla squadra e aiutarla ad essere in una posizione diversa, ma non l'abbiamo mai avuto a disposizione".

Sul difficile momento della squadra: "Ci sono circostanze che ci hanno frenato proprio quando stavamo prendendo lo slancio. Come in alcune partite in cui abbiamo dimostrato di creare occasioni e non abbiamo segnato. Giochiamo davvero bene in troppe partite senza concretizzare, e questo è un problema. Avremmo dovuto ottenere di più, lo meritavamo, mentre alcune squadre con un tiro in porta segnano due volte. Gli episodi sono episodi e non possiamo lamentarci, ma penso che meriteremmo di più analizzando nostra prestazione. Ma a volte dobbiamo guardare solo a noi stessi ed essere critici. Bisogna essere più aggressivi in ​​un periodo come questo e magari dare anche qualcosina di più".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile