Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Real, Ancelotti: "Ho sempre sognato di vincere la Champions. La differenza la fanno i dettagli"

Real, Ancelotti: "Ho sempre sognato di vincere la Champions. La differenza la fanno i dettagli"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone
martedì 4 ottobre 2022, 15:12Calcio estero
di Luca Bargellini

Battere lo Shakhtar Donetsk e staccare così il biglietto per gli ottavi di finale di Champions League. È questo l'obiettivo del Real Madrid di Carlo Ancelotti in vista della gara di domani al 'Bernabeu'. "Siamo preparati - ha detto il tecnico italiano in conferenza stampa -. Ci sarà anche Modric ma ancora non ho deciso se dall'inizio. Out, invece, Ceballos che ha avuto un problema al ginocchio".

Alla domanda se quest'anno reputi più difficile vincere la Champions League o la Liga l'allenatore ex Milan ha dichiarato: "Ho sempre voluto vincere la Champions League: la Liga è importante ma la Champions è la competizione più importante del calcio e vincerla significa molto. In Champions contano i dettagli avendo a disposizione poche gare. Chi dice che dipende dalla fortuna sbaglia".

Spazio anche ad una valutazione tecnica dello Shakhtar: "Hanno molti problemi ad allenarsi a causa della situazione in Ucraina e sono costretti a viaggiare molto. Il loro cammino in Champions, però, è iniziato molto bene, in maniera simile a quello dello scorso anno. Hanno un gioco molto verticale, con attaccanti forti fisicamente e veloci in contropiede".