Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Southampton-Liverpool 1-2, le pagelle: Redmond illude i Saints, Matip gol della speranza

Southampton-Liverpool 1-2, le pagelle: Redmond illude i Saints, Matip gol della speranzaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 17 maggio 2022, 22:53Calcio estero
di Paolo Lora Lamia

Risultato finale: Southampton-Liverpool 1-2

SOUTHAMPTON

McCarthy 5,5 - Ha qualche responsabilità sul gol di Minamino, non coprendo bene il primo palo. Incerto anche in un altro paio di occasioni.

Stephens 5,5 - Partita di grande sofferenza, con anche qualche pallone perso di troppo che poteva costare caro ai Saints.

Lyanco 5,5 - Il vantaggio di Redmond nasce da un suo intervento al limite su Diogo Jota. Per il resto, viene messo talvolta in difficoltà dagli attaccanti del Liverpool.

Salisu 6,5 - Del trio difensivo di Hasenhuttl è l'elemento più convincente, reggendo l'urto nonostante il Liverpool attacchi molto dalla su parte.

Walker-Peters 6 - Spinge poco sulla destra, venendo costretto sulla difensiva da Tsimikas e soffrendo da quel punto di vista. Qualcosa in più nella ripresa.

Ward-Prowse 6 - Dà una grande mano alla difesa in fase di copertura, mettendo in campo la consueta grinta.

Diallo 5 - Prova sotto la sufficienza da parte del numero 27, che non emerge né con inserimenti offensivi né sul piano del contenimento. Dal 71' Romeu 6 - Buon finale di gara, soprattutto in fase d'interdizione.

Tella 5 - Pochi spunti sulla sinistra, in una gara in generale opaca del Southampton sul piano offensivo. Dal 71' S. Armstrong 6 - Non viene chiamato in causa in molte circostanze nei minuti finali.

Elyounoussi 5,5 - Dovrebbe aiutare a creare situazioni pericolose in avanti, ma viene coinvolto molto dipiù in fase di non possesso.

Redmond 6,5 - Ha il merito di sfruttare l'unica palla gol del primo tempo, trafiggendo Alisson a chiusura in un veloce contropiede.

Broja 6 - Inizia con buon piglio creando subito un'occasione, ma viene servito poi con sempre meno frequenza dai compagni. Dall'82' Adams sv.

Ralph Hasenhuttl 6 - Imposta una gara difensiva, con la speranza di pungere in qualche contropiede. Il piano funziona in avvio, ma poi emerge la qualità del Liverpool nonostante sia decisamente rimaneggiato.

LIVERPOOL

Alisson 6 - Non ha grosse responsabilità sul gran tiro di Redmond che vale il vantaggio per i Saints. Per il resto, partita quasi da spettatore non pagante.

Gomez 6 - Avvia l'azione del pareggio, rifinita da Diogo Jota e chiusa da Minamino. Rimane in panchina dopo l'intervallo per via di un infortunio. Dal 46' Henderson 6 - Va in mezzo al campo, dando solidità e freschezza alla mediana dei Reds nella seconda frazione di gioco.

Matip 7 - Dopo il recente gol all'Aston Villa, si conferma letale in area avversaria anche contro il Southampton. Ottima partita anche sul piano difensivo.

Konaté 6 - Insieme a Matip, fa sì che Alisson passi una serata in gran parte tranquilla. Ennesima prova convincente per l'ex Lipsia.

Tsimikas 6,5 - L'eroe della FA Cup si conferma un ottimo vice Robertson, spingendo con grande continuità sulla sinistra e mettendo in mezzo palloni invitanti per le punte.

Jones 6 - Interpreta il ruolo di interno di centrocampo in modo prettamente offensivo, proponendosi spesso in area avversaria e provando anche la conclusione.

Milner 6,5 - Un elogio alla grinta e all'abnegazione. Parte in mezzo al campo, per poi spostarsi sulla fascia destra della difesa dopo l'uscita di Gomez. Rende ottimamente in entrambi i ruoli.

Elliot 6 - Come Joens, dà il meglio di sé nel momento in cui viene coinvolto in fase offensiva a livello di rifinitura o di conclusione. Dal 65' Origi 6 - I tifosi ne invocano l'ingresso in campo e Klopp li ascolta, anche se per una volta non c'è bisogno di uno dei suoi guizzi last minute per arrivare alla vittoria.

Minamino 7 - Il giapponese viene schierato dopo diverso tempo e come spesso gli accade ripaga la fiducia di Klopp, con la rete del pareggio che dà il via alla rimonta dei Reds.

Firmino 6,5 - Il brasiliano ha grande voglia di fare dopo i problemi fisici delle ultime settimane e lo fa notare, tenendo sempre in apprensione la difesa avversaria e fungendo da regista offensivo. Dall'82' Keita sv.

Diogo Jota 6,5 - Si scambia spesso la posizione con Firmino, provando la conclusione ma anche facendo da boa come in occasione dell'1-1 con la sponda vincente per Minamino. Meno letale di altre volte negli ultimi metri.

Jurgen Klopp 7 - Ha avuto ragione lui, nel far riposare tanti giocatori reduci dai 120 minuti in FA Cup contro il Chelsea. Le alternative si fanno trovare pronte e, dopo l'inatteso svantaggio, arriva la vittoria che tiene i Reds in corsa per il titolo.