Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Fiorentina-Hellas Verona: in difesa la coppia Amrabat-Ranieri

Le probabili formazioni di Fiorentina-Hellas Verona: in difesa la coppia Amrabat-RanieriTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini
domenica 18 settembre 2022, 11:38Probabili formazioni
di Daniel Uccellieri

Neanche il tempo di 'digerire' i risultati delle coppe europee che si torna a pensare alla Serie A: effetto del calcio formato spezzatino ma anche di questa stranissima stagione che si interromperà a novembre per far spazio al Mondiale, per poi riprendere con mercato e campionato già ad inizio gennaio. Oggi è già giorno di Serie A: di seguito tutte le probabili formazioni di Fiorentina-Hellas Verona, raccolte dai nostri inviati.

▪ Fiorentina-Hellas Verona - Domenica 18 settembre ore 15, stadio Artemio Franchi
▪ Arbitra Antonio Rapuano, della sezione di Rimini
▪ Classifica: Fiorentina 6 punti, Hellas Verona 5 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN

Kouame verso la titolarità, è emergenza anche davanti
Momento complicato sia a livello di risultati che di disponibilità di uomini per Italiano, costretto a fare i conti con numerosi acciaccati per preparare la formazione anti-Verona. Terracciano rientra in porta, dubbi su chi avrà davanti a lui: Quarta non è al meglio, in caso di forfait ancora arretrato Amrabat, con lui Venuti, Ranieri e Biraghi. A centrocampo vanno verso un nuovo impiego dal 1' Barak e Bonaventura da mezzali, con Mandragora pronto eventualmente a subentrare da play. Anche sulle fasce sono interrogativi: da valutare le condizioni di Sottil e Gonzalez (entrambi convocati), se non saranno arruolabili spazio a Ikone e Kouame.

Lazovic dirottato sulla trequarti, davanti spazio a Lasagna ed Henry
Ceccherini è recuperato e insidia Dawidowicz per una maglia nel terzetto chiuso da Hien (che resta in vantaggio su Gunter) e Coppola. Niente da fare, invece, per Faraoni: la caviglia continua a dare noie, a destra toccherà dunque nuovamente al giovane Terracciano. Veloso dovrebbe aver assorbito il colpo ricevuto all'Olimpico e si candida per una maglia al fianco di Ilic, con Doig a completare la cerniera in mediana e Lazovic dirottato sulla trequarti. Probabile conferma per Lasagna ed Henry: i nuovi acquisti Verdi e Hrustic sono carte più spendibili a gara in corso.