Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Lazio-Spezia: Immobile c'è, Luis Alberto favorito su Vecino

Le probabili formazioni di Lazio-Spezia: Immobile c'è, Luis Alberto favorito su VecinoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 2 ottobre 2022, 10:49Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Di seguito tutte le probabili formazioni di Lazio-Spezia, raccolte dai nostri inviati.

▪ Lazio-Spezia - Domenica 2 Ottobre, ore 12.30, stadio Olimpico
▪ Arbitra Juan Luca Sacchi, della sezione di Macerata
▪ Classifica: Lazio 14 punti, Spezia 8 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN/Sky

Come arriva la Lazio
Buone notizie sul fronte Ciro Immobile, è a disposizione di Sarri e dovrebbe partire dal 1'. A centrocampo Milinkovic-Savic, Cataldi e uno tra Luis Alberto e Vecino, con lo spagnolo favorito. Dietro, con Provedel tra i pali, Lazzari, Patric, Romagnoli e Marusic. Out Casale, non convocato.

Come arriva lo Spezia
La pausa nazionali pesa in casa Spezia, che perde per infortunio sia Kovalenko che Reca. In vista della partita con la Lazio il tecnico Gotti sarà costretto a variare il suo undici, ancora una volta in emergenza. Se in difesa non ci saranno cambi, con Ampadu, Kiwior e Nikolaou davanti a Dragowski, ecco che a centrocampo sono diversi i dubbi per il tecnico spezzino. Bastoni potrebbe tornare sulla fascia al posto di Reca, con Ellertsson che a quel punto partirebbe da titolare come mezzala, insieme a Bourabia e Agudelo. A destra confermato Holm, mentre in avanti spazio a Nzola e Gyasi.