Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Braida: "Il Napoli ripartirà, rosa di primissimo livello. Il calcio italiano non è così criticabile"

Braida: "Il Napoli ripartirà, rosa di primissimo livello. Il calcio italiano non è così criticabile"TUTTO mercato WEB
© foto di Marco Conterio
lunedì 13 maggio 2024, 16:38Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss, il dirigente, Ariedo Braida, ha parlato di vari argomenti relativi alla Serie A. Queste le sue parole: "All'Inter già si sono organizzati per il prossimo anno, la fretta è una cattiva consigliera. Bisogna essere bravi a programmare il futuro e se lavori con serenità e tranquillità finisci per fare bene le cose".

Cosa pensa del Napoli?
"Il traguardo dell'anno scorso resta nella storia, ma non era facile fare di meglio. Quando arrivi in cima puoi solo scendere, poi piano piano ripartirà. Nel calcio bisogna stare attenti, molte volte si fanno danni quando si pensa di non farne. Il Napoli, con la rosa e la storia che ha, ripartirà e tornerà a far bene nel prossimo anno anche perchè il valore della squadra è di primissimo livello. Molte volte non tutte le ciambelle riescono col buco, è stata un'annata particolare, forse hanno festeggiato un po' troppo lo scudetto (ride ndr.)".

Gasperini sta facendo grandi cose.
"Non è più una novità, mentre Thiago Motta lo è ed è una novità molto positiva. Anche la Fiorentina quest'anno ha fatto bene. Diciamo che il calcio italiano non è così criticabile, il calcio inglese è più competitivo del nostro però. Noi stiamo crescendo, l'Atalanta ha fatto fuori il Liverpool e non è da tutti. Ho sentito parlare Capello di quest'Atalanta ed ha detto cose meravigliose. Il Bologna è ben assemblato e sta tornando dopo sessant'anni una squadra molto competitiva".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile