Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

De Laurentiis 3 giorni fa: "Solo chi non ama il Napoli può pensare che io possa cambiare"

De Laurentiis 3 giorni fa: "Solo chi non ama il Napoli può pensare che io possa cambiare"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 20 febbraio 2024, 10:23Serie A
di Raimondo De Magistris

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rapidamente cambiato idea in merito a Walter Mazzarri. Lo sottolinea questa mattina il quotidiano 'Il Mattino', specificando che sabato pomeriggio - subito dopo la gara pareggiata allo stadio Maradona contro il Genoa - il numero uno del club partenopeo aveva risposto così a chi gli chiedeva se l'avventura del tecnico di San Vincenzo sulla panchina degli azzurri fosse giunta al capolinea: "Solo uno che non ama il Napoli, può pensare che io possa cambiare l’allenatore a tre giorni dalla partita con il Barcellona".

Ieri, invece, il cambio di allenatore s'è consumato e l'ha annunciato in serata lo stesso De Laurentiis ai microfoni di 'Sky Sport': "Mazzarri è un amico di famiglia ed è sempre doloroso esonerare un amico. L'ho ringraziato anche per la sua disponibilità nel venirci ad aiutare in un momento di nostra difficoltà. Al Napoli e ai suoi tifosi bisogna, però, riuscire a dare sempre qualcosa in più.

Adesso dobbiamo dare spazio e supporto a Francesco Calzona (accordo fino a giugno e contestuale mantenimento del ruolo di commissario tecnico della Slovacchia, ndr), che ha già lavorato con noi sia nella gestione Sarri che con Spalletti e conosce l'80% di questo gruppo. Il tempo sarà galantuomo e solo lui ci dirà se questa è stata la scelta giusta".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile