Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
esclusiva

Ag. Meret: "Al Napoli da due anni a questa parte chiedevamo solo questo"

ESCLUSIVA TMW - Ag. Meret: "Al Napoli da due anni a questa parte chiedevamo solo questo"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 25 settembre 2022, 16:00Serie A
di Ivan Cardia
fonte Da Trento, Lorenzo Marucci

Raggiunto da TuttoMercatoWeb a margine del Festival dello Sport, organizzato a Trento da La Gazzetta dello Sport, l'agente Federico Pastorello dice la sua sull'avvio del campionato di Serie A: "È un campionato molto avvincente, è bello vedere qualche ribaltone nelle zone alte, con Napoli e Atalanta che non sono tanto sorprese ma vederle lì è divertente. Per non parlare dell'Udinese".

Da Allegri a Inzaghi, tecnici in discussione.
"Purtroppo è un po' un'abitudine del campionato italiano, non c'è la pazienza di aspettare i risultati e il lavoro. Parlando di Inter e Juve, è normale che gli allenatori siano più sotto pressione che altrove, però credo che abbiano dimostrato ampiamente di essere grandi tecnici e quindi spero che le società gli lascino il tempo di lavorare".

Alex Meret si è ripreso il Napoli. Il punto sul futuro?

"Era la cosa che chiedevamo da due anni a questa parte, solo l'opportunità di poter avere un po' di tranquillità e il tempo per trovare stabilità. Teniamo conto che la stagione con Gattuso non era stata semplicissima con l'alternanza, però aveva dimostrato affidabilità. Società e allenatore fanno delle scelte, credo che Alex abbia dimostrato personalità e professionalità nel gestire questa situazione al meglio. Oggi finalmente, anche per situazioni fortuite, si è trovato a parare e lo sta facendo benissimo".

Ora siete vicini al rinnovo?
"Noi non abbiamo mai negato il dialogo col Napoli, vediamo cosa porterà. I colloqui ci sono sempre stati: dipende dalle parti, ma la nostra disponibilità c'è sempre stata".

© Riproduzione riservata