Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Live TMW

Frosinone, Di Francesco: "Abbiamo qualche acciaccato. I dettagli ora fanno la differenza"

Frosinone, Di Francesco: "Abbiamo qualche acciaccato. I dettagli ora fanno la differenza"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 17 maggio 2024, 14:50Serie A
di Stefano Martini
fonte Inviato dal Benito Stirpe
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare!

14.10 - A due giorni da Monza-Frosinone, gara in programma domenica alle ore 15:00, parlerà tra qualche minuto presso la sala stampa dello stadio Benito Stirpe di Frosinone il tecnico dei canarini Eusebio Di Francesco. Segui la diretta testuale su Tuttomercatoweb.com.

14:40 inizia la conferenza. Mister ci fa il punto sugli indisponibili?
"Oggi Romagnoli si è allenato con la squadra per la prima volta, dovrebbe essere della partita. Ci auguriamo di poter portare almeno in panchina Mazzitelli, serve averlo con noi al di là dell'utilizzo. Bonifazi oggi si è fermato, qualche acciacco per Brescianini. Rispetto a qualche settimana fa comunque siamo messi meglio dal punto di vista degli infortuni. A 180 minuti dalla fine importante averli tutti"

Un dettaglio può fare la differenza. Quali sono i suoi pensieri al momento?
"Mi piacerebbe esprimerli a fine campionato magari con un bicchiere di vino vicino perchè vorrebbe dire che tutto è andato bene. La squadra mi è stata vicino e mi ha seguito, ha saputo cambiare pelle più volte. Ora però pensiamo alle prossime due gare che sono importantissime. Il dettaglio fa la differenza, con l'Inter dopo una traversa occasioni fallite abbiamo perso 5-0, questa è la serie A"

C'è qualcosa che può pesare di più in questo momento?
"Non andrei a guardare i difetti. Credo che al di là dei difetti in alcuni momenti della stagione siamo stati distratti nel corso delle gare. Abbiamo lavorato per rialzate l'attenzione all'interno del gruppo. Quello che abbiamo fatto in settimana dobbiamo riportarlo in partita e solo cosi ci potremmo togliere soddisfazione"

Contemporaneità delle gare, cosa pensa?
"Sono pienamente d'accordo. Hanno deciso cosi, andiamo avanti anche se sono per la contemporaneità delle partite. Credo nell'etica, nel lavoro e nella morale però sicuramente si può migliorare da questo punto di vista. Giocare senza sapere il risultato delle altre puo fare la differenza"

Mister le piace più Gelli in mediana con Brescianini in avanti oppure Brescianini in mezzo e uno tra Reinier e Harroui avanti?
"Dare troppe certezze a ragazzi giovani non va bene, in settimana ho messo dualismi sani su quelle che possono essere le scelte da fare sia dall'inizio che a gara in corso. Questi sicuramente sono i miei dubbi legati anche alle condizioni di alcuni che al momento non mi danno troppe garanzie, vedremo domani nella rifinitura"

Mister si pensa solo a noi o si da anche uno sguardo alle altre?
"Principalmente dobbiamo pensare a noi perchè per guardare gli altri non pensiamo a noi. L'ho già detto, è normale guardare gli altri non essendoci la contemporaneità ma dobbiamo pensare soprattutto a noi"

Come stanno i ragazzi? Che Monza si aspetta?
"Sabato dopo la partita abbiamo fatto allenamento e ho detto ai ragazzi di ripulirsi da quel risultato che è quello. Non è accettabile perdere 5-0 ma è finita. Concentriamoci sulle prossime partite, li ho visti ripuliti mentalmente. Monza allenato da un emergente, uno dei più interessanti. Non hanno nulla da perdere, vogliono raggiungere i 50 punti. Ognuno ha le sue motivazioni"

Prima vittoria in trasferta vale come riscatto?
"Noi abbiamo un obiettivo, giochiamo per fare un risultato importante. Anche un pareggio potrebbe essere importante in base alle altre. Non mi piace mai mettere le mani avanti. Gara da giocare con tanta intelligenza rispetto ad altre partite"

Quali errori non dovranno essere commessi rispetto alla gara d'andata?
"Hanno tanti calciatori di qualità, oggi Djuric è molto in forma e sta facendo tanti gol. Con lui hanno cambiato modo di giocare alzando più spesso la palla. Colpani mi piace, Carboni talentuoso un po' come Soulé va sempre tenuto d'occhio"

14:57 terminata la conferenza di Eusebio Di Francesco

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile