Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Hellas, è la settimana degli attaccanti: Piccoli e Djuric si presentano, Henry resta nel mirino

Hellas, è la settimana degli attaccanti: Piccoli e Djuric si presentano, Henry resta nel mirinoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Balti Touati/PhotoViews
giovedì 7 luglio 2022, 09:30Serie A
di Luca Chiarini

In casa Verona è la settimana dei centravanti. Direttamente da Primiero, dove la squadra è impegnata in questi giorni nel ritiro estivo, Roberto Piccoli ha rotto il ghiaccio delle presentazioni raccontando le ambizioni che si stagliano sullo sfondo di questo nuovo capitolo della sua carriera: "Sebbene io sia qui in prestito secco, sono concentrato esclusivamente su questa stagione. E poi nel calcio non si sa mai", ha osservato. Ieri è stata invece la volta di Milan Djuric, pescato dal "mazzo" svincolati dopo l'ultima esperienza alla Salernitana: "Marroccu si è subito messo in moto, e abbiamo risolto la questione in fretta", ha assicurato, riavvolgendo il nastro della trattativa.

In questo solco di centravanti fisicamente strutturati espressamente richiesti da Cioffi, si continua a lavorare per completare il reparto con l'innesto di Thomas Henry. Negli ultimi giorni non ci sono state novità sostanziali, ma il francese rimane un obiettivo prioritario, soprattutto alla luce della partenza in attesa soltanto di ratifica del Cholito Simeone. Da chiarire ancora la formula: se inizialmente pareva che l'affare potesse essere impostato sulla base di un prestito con diritto di riscatto, i dialoghi con il Venezia sembrano ora orientati verso un trasferimento a titolo definitivo. Un ulteriore slancio economico all'operazione potrebbe arrivare dalla cessione di Casale alla Lazio, che frutterà (bonus compresi) una decina di milioni.

Nella frescura del Trentino, intanto, la squadra continua a faticare agli ordini di Gabriele Cioffi. Sabato andrà in scena la prima amichevole, contro la formazione locale del Primiero, mercoledì è in programma una sfida "in famiglia", mentre il 16 luglio l'avversario dei gialloblù sarà la Virtus Verona. Ieri è stato ufficializzato il quarto test di questa pre-season: il 23 luglio, alla PreZero Arena di Sinsheim, Veloso e compagni affronteranno l'Hoffenheim, in un match in cui l'asticella del livello di difficoltà verrà ulteriormente alzata.