Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Verona è a 45 minuti dalla salvezza: 2-0 firmato da Suslov e Folorunsho. Salernitana nc

Il Verona è a 45 minuti dalla salvezza: 2-0 firmato da Suslov e Folorunsho. Salernitana ncTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 20 maggio 2024, 19:22Serie A
di Andrea Losapio

Zero-due all'intervallo e l'Hellas Verona è pronta a prenotare la salvezza. Se è vero che sbloccare il risultato era l'impresa più difficile, bravo Suslov nell'occasione, il raddoppio è arrivato nel recupero con Folorunsho, con una retroguardia della Salernitana che sembrava pronta per essere esposta a Madame Tussaud.

Sin dai primi minuti il canovaccio appare chiaro: il Verona vuole segnare il gol della salvezza, mentre la Salernitana si difende. Neanche troppo ordinatamente, tanto che gli uomini di Baroni arrivano facilmente in zona tir: Noslin che prova due volte da posizione defilata, in fotocopia, sparando sui cartelloni pubblicitari. Suslov invece fa le prove generali del gol con una conclusione dalla distanza, laddove Fiorillo mette i guanti volando alla propria sinistra.

Poco può, il portiere campano, al minuto ventitré. Suslov recupera nella trequarti campo offensiva, dialogando con Noslin che gli ritorna il pallone di testa. Stop di suola, poi coscia per portarsela avanti, con i difensori che arretrano sulla linea dell'area. Da appena fuori Suslov spara di sinistro, la traiettoria tende a uscire, andando a scuotere la rete per l'1-0. Può essere il gol che mantiene gli scaligeri in A, soprattutto considerando che gli avversari sono spuntati - senza attaccanti di ruolo - e obiettivi, dopo la retrocessione di qualche settimana fa.

Pochi i sussulti dopo il gol, a parte un diagonale di Folorunsho che impegna Fiorillo a una parata alla Garella. Nel recupero arriva il raddoppio: Lazovic arriva facile facile al limite dell'area piccola, cedendo proprio per Folorunsho che da zero metri insacca a porta praticamente sguarnita. Così il primo tempo si chiude sul risultato di 0-2, a 45 minuti dalla festa salvezza.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile