Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Italia-Inghilterra, le probabili formazioni: Mancini e il dubbio sul modulo. C'è Scamacca dal 1'

Italia-Inghilterra, le probabili formazioni: Mancini e il dubbio sul modulo. C'è Scamacca dal 1'TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 23 settembre 2022, 09:21Serie A
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato a Milano

Andrà in scena questa sera a partire dalle 20.45 Italia-Inghilterra, sfida valida per la quinta giornata della fase a gironi di Nations League. A 180 minuti dalla fine del raggruppamento, la squadra di Mancini è terza con cinque punti, tre in più degli inglesi che fin qui hanno conquistato solo due pareggi. Il girone è ancora apertissimo, in un senso e nell'altro: comanda l'Ungheria con sette punti, segue la Germania con sei. La vincente del gruppo 3 avrà accesso alle final four del prossimo giugno, l'ultima retrocederà nella Lega B.

CLICCA QUI PER RILEGGERE LA CONFERENZA STAMPA DI MANCINI

Le ultime sull'Italia - Roberto Mancini si presenta a queste due sfide di Nations League senza gli esterni offensivi che hanno caratterizzato il suo quadriennio: da Chiesa a Berardi, da Pellegrini a Insigne passando per Politano. Sono tutti indisponibili e, per questo motivo, fin dal primo giorno di ritiro a Coverciano il ct ha provato anche il 3-5-2.
L'idea del ct, pero, è quella di non abbandonare il modulo che ha caratterizzato il suo ciclo. Proverà ad andare avanti col 4-3-3, puntando magari su quel Gabbiadini chiamato per la prima volta dopo Italia-Svezia di quasi cinque anni fa insieme a Raspadori e Scamacca (Immobile, a sorpresa, non convocato). Assente Tonali: il grande favorito per prendere il suo posto è il compagno di squadra Tommaso Pobega.

Italia (4-3-3) - Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni, Emerson Pamieri; Barella, Jorginho, Pobega; Gabbiadini, Scamacca, Raspadori.

Le ultime sull'Inghilterra - Il ct Southgate ha chiesto alla sua squadra immediato riscatto dopo le brutte prestazioni di giugno. L'Inghilterra, ultima nel gruppo 3, non vuole retrocedere nella Lega B. "Questa competizione è importantissima", ha detti ieri sera il ct in conferenza stampa. Ma c'è da preparare anche il Mondiale e c'è da farlo al meglio, con i giocatori più in forma. A San Siro spazio al 4-2-3-1 con Tomori al centro della difesa e Kane centravanti. Partirà dalla panchina il bomber della Roma Tammy Abraham.

Inghilterra (4-2-3-1) - Ramsdale; James, Tomori, Maguire, Trippier; Bellingham, Rice; Foden, Mount, Sterling; Kane.