Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Juve, De Ligt non preoccupa ma per la sfida con lo Zenit nessun rischio

Juve, De Ligt non preoccupa ma per la sfida con lo Zenit nessun rischioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 19 ottobre 2021 06:45Serie A
di Simone Dinoi

La vittoria contro la Roma ha fornito risposte estremamente positive ad Allegri: dopo la sosta, la Juventus è calibrata sulle stesse frequenze interrotte dalle nazionali e può quindi proseguire il percorso intrapreso le scorse settimane senza dover ripartire daccapo. Oggi è già giornata di vigilia e Madama lascerà Torino per volare in Russia, a San Pietroburgo dove i bianconeri vogliono, se non chiudere, ipotecare in maniera quasi definitiva il passaggio agli ormavi di finale di Champions League. E potrebbe doverlo fare senza Matthijs de Ligt.

TMW - La Juve è pronta a blindare il giovane talento classe 2002 Nikola Sekulov

De Ligt non preoccupa la Juve.
Un sospiro di sollievo, questo è l’incipit della storia. Come raccontato da Allegri il centrale olandese ha svolto gli esami per capire meglio le condizioni dell’adduttore sinistro: “L’infortunio? Abbiamo fatto allenamento, ci sono stati 5 minuti di riscaldamento dove si sono mossi liberamente, poi abbiamo fatto una partitella con le mani e a un certo punto mi giro e vedo De Ligt che non si muoveva. Non credo sia grave ma sono rimasto sorpreso anch’io”. I test diagnostici hanno escluso lesioni muscolari ma De Ligt resta ancora in dubbio (ieri una seduta personalizzata) per la sfida allo Zenit: il ciclo di gare è appena iniziato e non verrà corso alcun tipo di rischio.

Con lo Zenit possibile chance per Rugani.
Tre minuti, 180 secondi. Si racchiudono in questi pochi attimi le occasioni avute da Daniele Rugani in stagione al ritorno alla Juventus dopo i prestiti, poco fortunati, a Rennes e Cagliari. Una solo presenza, negli scampoli finali della sfida di Champions League in terra svedese contro il Malmo, ma tante belle parole che nelle uscite pubbliche Massimiliano Allegri gli ha sempre dedicato. Con De Ligt in forse e Chiellini da valutare dopo gli intensi 90 minuti contro la Roma, ecco che per il numero 24 si possono spalancare le porte della titolarità in una serata non banale: Champions League, San Pietroburgo, ipoteca per gli ottavi di finale.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000