Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, anche il Parma accostato a Kean. Ma serve una spalmatura dell'ingaggio

Juventus, anche il Parma accostato a Kean. Ma serve una spalmatura dell'ingaggioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 11 giugno 2024, 18:30Serie A
di Simone Lorini

Il mercato è ufficialmente entrato nel vivo e tra i ruoli in cui il Parma sta cercando un rinforzo c'è quello della prima punta. Diversi nomi sono stati accostati al club nelle ultime ore, ma l'ultima indiscrezione, lanciata da Tuttosport, aggiunge Moise Kean a questa lunghissima lista. Secondo il quotidiano infatti, l'attaccante non rientra nei piani del nuovo mister Thiago Motta. Il suo contratto scade nel 2025 e non c'è mai stata un'intesa per il rinnovo. Ecco perché senza dubbio partirà, ma il suo ingaggio da 3 milioni spaventa potenziali pretendenti. 

In inverno si era parlato di un possibile scambio con l'Atletico Madrid per riportare in bianconero Morata. L'attaccante spagnolo vorrebbe tornare alla Juve, ma al momento lo scambio appare complicato. In Serie A invece ci sarebbero tre squadre che hanno sondato il terreno, Fiorentina, Bologna e appunto Parma. Il giocatore, pur di intraprendere una nuova avventura, potrebbe accontentarsi di cifre inferiori rispetto a quelle attuali, magari firmando un contratto a lunga scadenza.

La situazione resta in costante evoluzione, anche alla luce dell'infortunio rimediato da Milik in Nazionale, che potrebbe consigliare cautela alla Juventus per quanto riguarda le partenze dall'attuale rosa in tema di attaccanti, anche se la scadenza tra un anno non gioca in favore dell'italiano.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile