Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Juventus, è la volta di Miretti, Arthur e Locatelli: visite mediche anche per loro

Juventus, è la volta di Miretti, Arthur e Locatelli: visite mediche anche per loroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 10 luglio 2024, 10:23Serie A
di Simone Lorini
fonte Camillo Demichelis

Bagno di folla anche per Arthur, Miretti e Locatelli all'esterno del JMedical, struttura dedicata alle visite mediche della Juventus. I tre centrocampisti bianconeri hanno raggiunto i compagni nella sede destinata al test estivi: dopo le visite subito spazio al campo, dove Motta li attende per mettere carburante nelle gambe.

Lunedì è stata la volta di Thiago Motta e del suo staff: il tecnico è arrivato in mattinata al JMedical, concedendosi ai tifosi che erano in attesa prima di entrare nella struttura. Non solo, l'italobrasiliano Motta ha firmato diversi autografi e, nel frattempo, è partito il coro 'Chi non salta interista è'. In quei momenti Motta ha continuato a firmare gli autografi senza saltare, quindi senza "ripudiare" il suo passato da nerazzurro. Ieri ha diretto il primo allenamento della squadra.

Poi, ai canali ufficiali della Juventus, Thiago Motta ha parlato della sua nuova avventura. "Sono felice, sono contento, mi sono trovato con i tifosi fuori che mi stavano aspettando, c'è tanta gente giovane, mi hanno già trasmesso questa voglia di iniziare la stagione. Di vedere la squadra giocare, mi sono trovato in un posto meraviglioso per poter lavorare. Non ho bisogno di dire che questa squadra è storica, insieme faremo un grandissimo lavoro".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile