Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Lazio, Luis Alberto rischia di restare da separato in casa: Sarri non soprassiede al mal di pancia

Lazio, Luis Alberto rischia di restare da separato in casa: Sarri non soprassiede al mal di panciaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 8 agosto 2022, 11:15Serie A
di Pierpaolo Matrone

Il Siviglia ha preferito Isco a Luis Alberto, che aveva chiesto alla Lazio di essere ceduto ma alla fine è rimasto col cerino in mano. E adesso cosa accadrà? Il Messaggero scrive che il rischio di ritrovarsi il Mago separato in casa è alto, altissimo. D'altronde negli ultimi giorni il centrocampista spagnolo aveva irrigidito la sua posizione, non presentandosi a Formello, previo invio di un certificato medico accettato - si legge - solo in parte dalla società.

Sarri non gliela farà passare liscia.
Difficilmente, secondo il quotidiano romano, Maurizio Sarri soprassederà all'ennesimo mal di pancia di Luis Alberto, ma dire oggi cosa accadrà è praticamente impossibile: non ci sono offerte concrete, sul Siviglia probabilmente non si può più contare avendo preso già Isco. Ma tenere controvoglia un giocatore dal carattere del classe '92 potrebbe essere deleterio per tutti.