Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le pagelle del Torino - Djidji sontuoso. Sanabria ci prova ma non graffia

Le pagelle del Torino - Djidji sontuoso. Sanabria ci prova ma non graffiaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 10 settembre 2022, 20:04Serie A
di Mattia Alfano

Risultato finale: Inter-Torino 1-0

Milinkovic-Savic 6,5 - Praticamente mai impegnato dagli uomini di Inzaghi nella prima frazione. Fantastica, invece, nel finale, la sua risposta sulla conclusione ravvicinata di Skriniar. Non ha alcuna responsabilità sulla zampata vincente di Brozovic.

Djidji 6,5 - Ingaggia un duello fisico con Dzeko e, nonostante la mole del centravanti bosniaco, non sfigura. Provvidenziale poi l'intervento in scivolata su Barella, a pochi passi da Milinkovic-Savic.

Buongiorno 6,5 - Nonostante la giovane età, trasuda personalità. Tenta, inoltre, spesso l'anticipo sui centravanti nerazzurri, che faticano a sfondare.

Rodriguez 6 - Braccetto mancino decisamente prezioso per Juric. In fase di sviluppo non si fa di certo pregare se chiamato a staccarsi per accompagnare la manovra. Senza palla invece rompe la linea per andare a mordere le caviglie di Barella. Dal 76' Zima s.v.

Lazaro 6 - Nella metà campo meneghina fa il solletico a Darmian, che non deve di certo sforzarsi per arginarlo. Bravo però a ripiegare sempre con i tempi giusti, allineandosi al terzetto difensivo. Dal 90+1' Singo s.v.

Lukic 5,5 - Prende in consegna Calhanoglu e forse tale compito gli toglie qualcosa in fase di sviluppo della manovra: poco protagonista nell'ultimo terzo di campo.

Linetty 6 - Segue come un'ombra Brozovic, restandogli incollato fino a quando rimane sul terreno di gioco: esce stremato. Dal 69' Ilkhan 5 - Fa rimpiangere eccome il compagno sostituito. Nel finale Brozovic lo sorprende alle spalle e regala così tre punti d'oro ad Inzaghi.

Vojvoda 5,5 - Non si fa sorprendere dalle sfuriate di Dumfries sulla sinistra, ma fatica a far male all'olandese quando la sua squadra ha il possesso del pallone.

Seck 6 - Prova sicuramente positiva la sua. Nel primo tempo, in particolare, si fa trovare alle spalle della mediana meneghina per cercare di inventare qualcosa con il suo mancino raffinato. Dal 69' Radonjic 6 - Entra e dà freschezza alla fase offensiva granata, impegnando subito Handanovic.

Vlasic 6,5 - Regista offensivo del Toro, nel primo tempo si rende protagonista con una bella azione personale e quasi rompe gli equilbri. Ancora più graffiante nella ripresa, dato che costringe Handanovic a superarsi in ben due occasioni.

Sanabria 5,5 - Svaria per l'intero fronte offensivo e non offre così punti di riferimento al pacchetto arretrato di Inzaghi. Ma, a parte un colpo di testa che fa venire i brividi alla Beneamata, ad inizio secondo tempo, non riesce a caricarsi la squadra sulle spalle. Dal 90+1' Pellegri s.v.

Matteo Paro (Ivan Juric indisponibile) 6 - Chiamato a guidare i granata causa assenza forzata di Ivan Juric. Il Toro è la solita macchina quasi perfetta che pressa tutti a tuttocampo: una prestazione sicuramente positiva, che probabilmente meritava altro risultato.