Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Inghilterra, Southgate: "La direzione che abbiamo intrapreso è quella giusta"

LIVE TMW - Inghilterra, Southgate: "La direzione che abbiamo intrapreso è quella giusta"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 23 settembre 2022, 23:13Serie A
di Raimondo De Magistris
fonte Dal nostro inviato a San Siro (MI)
Premere F5 per aggiornare la pagina

23.01 - Avrà inizio tra pochi minuti la conferenza stampa di Gareth Southgate. Il commissario tecnico dell'Inghilterra, dalla sala stampa di San Siro, commenterà la sconfitta contro l'Italia.

23.02 - Ha inizio la conferenza stampa: "E' difficile essere troppo critico, c'è stato possesso palla e ci sono stati tiri in porta. La partita per noi è andata grossomodo bene, la qualità è mancata in fase offensiva, ma ci sono aspetti positivi e promettenti e la direzione intrapresa è quella giusta, nonostante il risultato".

I tifosi alla fine hanno fischiato, perché?
"E' difficile capire il motivo per il quale non siamo riusciti a segnare, ci siamo proposti ma non siamo stati efficienti. Capisco la reazione del pubblico, gli ultimi risultati non sono stati soddisfacenti".

Si è parlato del gioco e di questa difesa. Quanto è preoccupato dalla fase difensiva?
"Non nego che la situazione non è quella ideale, ma ho visto dei miglioramenti. I giocatori sapevano che questa partita poteva essere vinta, avevamo margine per fare qualcosa in più ma non ci siamo riusciti".

Manca solo una gara prima dell'inizio della Coppa del Mondo.
"La situazione è quella che è, non lo neghiamo. Cercherò di fare un ottimo lavoro coi giocatori soprattutto per tenerli concentrati sugli obiettivi e per tenere viva in loro l'idea che possiamo vincere".

Il problema sono solo i risultati delle ultime partite o è un altro?
"Sono state partite molto importanti contro avversari di altissimo livello e il risultato è stato quello che è stato... Il percorso non è stato costellato da grandi risultati, certo, ma ora possiamo solo restare aggrappati al prossimo torneo, ora arriveranno tante critiche ma spero ricadano più su di me che sui giocatori".

Qual è il peso della retrocessione nella Lega B di Nations League?
"Che va a intaccare la qualità delle prossime gare che giocheremo e, inoltre, questo va intaccare la qualificazione al prossimo Europeo".

Cosa ci dice della prossima gara con la Germania?
"Posso dire che stasera negli ultimi minuti abbiamo portato avanti diversi contropiedi e su questo posso ritenermi soddisfatto. Speriamo di vederli anche nella prossima gara".

23.13 - Conclusa la conferenza stampa