Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Real Madrid, Ancelotti: "Col Napoli nessuna vendetta, vogliamo chiudere come primi"

LIVE TMW - Real Madrid, Ancelotti: "Col Napoli nessuna vendetta, vogliamo chiudere come primi"
martedì 28 novembre 2023, 13:21Serie A
di Giacomo Iacobellis
fonte Dall'inviato a Madrid, Giacomo Iacobellis. Foto di Federico Titone

Mister Carlo Ancelotti, intervenuto in conferenza stampa al fianco del laterale Dani Carvajal, presenta la sfida di domani fra Real Madrid e Napoli. Segui il live testuale di TMW direttamente dal centro sportivo merengue a Valdebebas!

13.05 - Inizia la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti: "Parlare degli otto infortunati mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti di chi giocherà domani. È importante pensare a ciò che abbiamo, questa rosa è molto buona".

Sul suo rinnovo di contratto: "Non parlo del mio futuro".

Sulla possibilità di restare al Real Madrid 15 anni come il Cholo Simeone all'Atletico: "Non lo so, il suo è un caso speciale come quelli di Wenger o Ferguson. La vita degli allenatori è più corta. Complimenti a Simeone per il suo rinnovo di contratto".

Sulla sfida al Napoli: "Ci può permettere di finire la fase a gironi di Champions da primi, finora abbiamo fatto molto bene e vogliamo fare anche domani la miglior partita possibile".

Sul portiere Lunin, titolare domani viste le assenze di Kepa e Courtois: "Lunin non deve pensare che quella di domani sarà la sua ultima partita da titolare, continuerà a giocarsi il posto con Kepa una volta che quest'ultimo rientrerà dall'infortunio".

Se il Real Madrid è la squadra più importante della sua carriera: "Non lo so, sento grande affetto verso tutte le mie ex squadre e non voglio mancare di rispetto a nessuno facendo una classifica. Sento qualcosa di speciale però per il Milan, dove sono stato giocatore e allenatore, e il Real Madrid, perché è il club più grande del mondo".

Sulla possibile vendetta col Napoli: "Il Napoli è una squadra molto pericolosa, mi aspetto una partita molto equilibrata. Non ci sarà però alcuna vendetta da parte mia".

Su Bellingham e il suo adattamento immediato al Real: "È un professionista vero, un ragazzo serio e intelligente. Per questo è riuscito ad adattarsi molto bene e in così poco tempo al Real Madrid. È un grande calciatore e i grandi calciatori si inseriscono in fretta in qualsiasi Paese o campionato".

Sui canterani convocati domani: "Questo è il momento di sfruttare la qualità della nostra cantera, ho grande fiducia nei miei giovani. Mister Raul sta facendo un lavoro fantastico alla guida della nostra seconda squadra. Oggi devo dare la priorità a Brahim, Lucas o Fran García, ma sono tranquillo perché i nostri canterani alle loro spalle sono affidabili".

Su Dani Carvajal e le sue parole di stima nei confronti dello stesso Ancelotti: "Io ho già chiesto il suo rinnovo di contratto fino al 2030, scherzo (ride, ndr)".

13.20 - Finisce qui la conferenza stampa di mister Carlo Ancelotti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile