Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Spezia, Caldara: "Sto bene a livello fisico e mentale, ma devo fare un altro step"

LIVE TMW - Spezia, Caldara: "Sto bene a livello fisico e mentale, ma devo fare un altro step"
martedì 9 agosto 2022, 14:38Serie A
di Niccolò Pasta
fonte inviato a La Spezia
Premi F5 per aggiornare la diretta

14.16 - Rinforzo della difesa di mister Luca Gotti, Mattia Caldara si è già dimostrato un elemento importante per lo Spezia, guadagnando un rigore nella sfida di Coppa Italia contro il Como, nella prima in maglia bianca allo stadio Picco. Tra pochi minuti l'ex difensore del Milan verrà presentato alla stampa dal centro sportivo Ferdeghini e come sempre potrete seguire la conferenza grazie alla diretta scritta di TMW.

14.25 - Inizia la conferenza stampa con una premessa del presidente Philip Platek: “Grazie per essere qui con noi oggi. Sono molto felice di presentare questi tre giocatori importanti, vi chiedo di salutare Albin Ekdal, Mattia Caldara e Daniel Maldini”.

Prende la parola Mattia Caldara: “Il gruppo è fondamentale per l’obiettivo salvezza. Sappiamo che alcuni dettagli sono importanti, stiamo lavorando per questo, anche con noi nuovi arrivati. Proviamo ad integrarci subito, è fondamentale. Domenica iniziamo, dobbiamo farci trovare pronti”.

La Coppa Italia è archiviata ma quattro squadre di A sono uscite al primo turno. Che errore non bisogna commettere?
“Il campionato è molto difficile, ci sono due blocchi. Le prime 7-8 sono superiori alla parte bassa della classifica, quindi direi che chi come noi lotta per la salvezza dovrà partire bene. Bisogna fare tanti punti, il divario è più ampio quest’anno e già da domenica è fondamentale fare punti contro chi gioca per il nostro stesso obiettivo”.

Tre giocatori importanti come voi hanno scelto lo Spezia. È un messaggio importante.
“Restare due anni in Serie A, con Italiano e Thiago Motta, non è stato facile. Lo Spezia ha dimostrato bel calcio, era dura fare punti al Picco e dobbiamo continuare con questo trend, fare punti in casa e sfruttare le occasioni”.

Questo può essere l'anno del tuo vero ritorno?
“L’anno scorso ho fatto parecchie partite, ho ritrovato il ritmo gara e ora non ho più problemi. A livello fisico e mentale mi sento meglio ma questo’anno devo fare un altro step. Mi trovo bene, il mister vuole che partecipiamo tanto anche alla manovra offensiva e in questo mi trovo bene. Dipenderà tanto da me, cercherò di dare il meglio di me perché devo ritrovare oltre che i minuti anche le prestazioni".

Vi sentite un gruppo pronto?
“Il campionato inizia presto, ci sono 12 punti in agosto. Dobbiamo essere pronti, i punti che fai ad agosto sono quelli che ti ritrovi a maggio, dobbiamo essere pronti a livello fisico, mentale, tenere l’affiatamento perché è la base dei successi. Stiamo lavorando bene fisicamente, ma dobbiamo essere bravi anche a livello mentale".

14.38 - Si chiude la conferenza stampa.