Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Lukaku ha un obiettivo: farsi trovare pronto al ritorno dei compagni. E prendersi il futuro all'Inter

Lukaku ha un obiettivo: farsi trovare pronto al ritorno dei compagni. E prendersi il futuro all'InterTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 5 dicembre 2022, 08:45Serie A
di Ivan Cardia

L'Inter vola a Malta, Romelu Lukaku è atteso a breve a Milano, non così velocemente come avrebbe voluto ma comunque prima di quello che sarebbe stato il termine delle ferie concesse per i Mondiali. Del resto, in Qatar tutto il Belgio ha avuto ben pochi motivi per cui festeggiare. In attesa di riabbracciare i suoi compagni nerazzurri, ripartirà presto la missione di Big Rom: farsi trovare pronto, prima di tutto. Per quanto sia stato ingiusto considerarlo il principale responsabile dell'eliminazione dei Diavoli Rossi, considerando come è arrivato a Doha, il secondo tempo contro la Croazia è stato da dimenticare, anche peggio. A Simone Inzaghi, che nella rinascita del suo bomber crede eccome, serve la miglior versione possibile.

E il futuro è da scrivere. Senza dimenticare che la seconda parte di stagione sarà cruciale anche per disegnare il destino nerazzurro di Lukaku. L'accordo di massima fra Inter e Chelsea per rinnovare il prestito, è il segreto di Pulcinella, c'è da tempo. In questi giorni i due club saranno nuovamente a contatto per parlare di Dumfries, ma è realistico che si torni a discutere anche del classe '93. A oggi, l'affare estivo è stato un cattivo investimento per entrambi: i Blues vedono svalutarsi un giocatore pagato tantissimo, l'Inter spende per un prestito molto oneroso senza aver avuto granché in cambio. Complice la sfortuna, certo, ma anche per aiutare le società a mettersi d'accordo sul rinnovo del prestito - e sulla strategia di lungo periodo sul riscatto, a esso collegata - servirà il miglior Lukaku.

Primo piano
TMW Radio Sport