Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Milan, Pioli: "Vogliamo essere competitivi. Cominciamo a scrivere la storia in queste competizioni"

Milan, Pioli: "Vogliamo essere competitivi. Cominciamo a scrivere la storia in queste competizioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 4 ottobre 2022, 20:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato ai microfoni di Milan TV alla vigilia della partita contro il Chelsea: "Vogliamo essere competitivi, e per essere competitivi devi affrontare ogni singola partita al meglio delle tue possibilità cercando di dare il massimo all’interno dei 95 minuti. Sappiamo di affrontare una big in Europa che poco più di un anno fa ha vinto la Champions, però abbiamo la nostra mentalità e il nostro modo di stare in campo, quindi cercheremo di metterlo domani sera".

Chi è favorito per il match di domani?
"I pronostici sono fatti sulla carta poi il campo può determinare altre prestazioni ed altri risultati. È chiaro che il risultato di Dinamo Zagabria-Chelsea in pochi se lo sarebbero aspettato, altrettanto vero è che giocare in Champions significa che devi essere di alto livello in tutto, questo è il nostro obiettivo. Il Chelsea poi ha cambiato l’allenatore e quindi ci troveremo di fronte un avversario molto motivato e molto forte".

È già decisiva per il girone?
"È chiaro che ci siamo preparati bene, sappiamo dell’importanza della partita, non credo che per il girone sarà una partita decisiva perché saranno decisive le ultime due gare del girone… Però che è una partita importante sì, che giochiamo contro contro una squadra sì, che giochiamo in un bellissimo ambiente sì… Quindi vogliamo fare in modo che anche noi cominciamo a scrivere la nostra storia in queste competizioni così importanti".

Cosa dovrete fare domani per mettere in difficoltà il Chelsea?
"A livello tecnico, tattico, gestione della palla ci sono due situazioni molto semplici: o riusciamo a dominare la partita o gli avversari ci domineranno, e quindi è chiaro che noi abbiamo la volontà di fare noi la partita pur sapendo che giochiamo contro un avversario di grande qualità, che ha un reparto offensivo veloce, tecnico. Dovremo fare una fase difensiva molto compatta, molto attenta; l’importante però è di giocare con le nostre caratteristiche, la nostra mentalità e il nostro spirito, cercando di essere pericolosi continuamente. È quello che sappiamo fare e quello che vogliamo fare".