Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Garcia è già sotto pressione: tanti dubbi verso il debutto in Champions

Napoli, Garcia è già sotto pressione: tanti dubbi verso il debutto in ChampionsTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 19 settembre 2023, 08:45Serie A
di Antonio Gaito

La prestazione di Genova ha indubbiamente lasciato il segno. Vedere la squadra Campione d'Italia senza idee ed a tratti in balia dell'avversario, per oltre un'ora di gioco, ha aperto le discussioni intorno alla figura di Rudi Garcia ma soprattutto al suo lavoro finora alla guida degli azzurri. La reazione di Kvaratskhelia al cambio a pochi minuti dalla fine, per far entrare Zerbin e non Lindstrom o Simeone, ha fatto il resto sollevando enormi dubbi anche sul feeling tra il tecnico francese ed il gruppo che sembra proprio - almeno per ora - non essere scattato. Questi rappresentano solo una parte dei dubbi che accompagneranno quest'oggi il Napoli alla partenza per Braga per l'esordio in Champions League.

Cambio di rotta
All'Estádio Municipal de Braga tutti attendono un cambio di marcia notevole: nessuno crede realmente che il livello del Napoli possa essere diventato quello di Genova o del secondo tempo con la Lazio. A partire da De Laurentiis, che per ora non commenta ed attende l'evoluzione del lavoro di Rudi Garcia, anche perché un'altra prestazione di sofferenza come le ultime potrebbe complicare subito anche il raggruppamento di Champions. Non siamo di certo al #GarciaOut che imperversa sui social, ma la pressione sul tecnico francese è già salita vertiginosamente.

Dubbi di formazione
Col Genoa era pronto a debuttare Natan, ma l'assenza dell'ultimo momento di Rrahmani ha portato Garcia ad evitare di cambiare l'intera coppia di centrali e così in campo c'è stato spazio per Ostigard con Juan Jesus. Col Braga torna d'attualità il nome del brasiliano, ma più in generale il tema di una linea difensiva che non ha ancora trovato una fisionomia ben delineata. Pochi dubbi sul ritorno di Olivera a sinistra, nell'alternanza solita con Mario Rui, in mediana non dovrebbero esserci sorprese ed invece per quanto riguarda l'attacco non si escludono novità: spera non solo Lindstrom a destra, ma anche Simeone.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile