Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, massimo sforzo per Conte: la richiesta. E si sgonfia la pista Juventus

Napoli, massimo sforzo per Conte: la richiesta. E si sgonfia la pista JuventusTUTTO mercato WEB
mercoledì 10 aprile 2024, 10:30Serie A
di Raimondo De Magistris

Il quotidiano 'Il Mattino' oggi in edicola fa il punto sul futuro allenatore del Napoli e spiega che, in questi giorni, Aurelio De Laurentiis sta provando in tutti i modi a convincere Antonio Conte ad accettare la panchina della squadra partenopea per la prossima stagione. I contatti sono fitti e la richiesta economica dell'ex manager del Tottenham - 24 milioni di euro netti in tre anni solo per lui - non sembra spaventare Aurelio De Laurentiis, disposto a dargli carta bianca anche nella scelta del sostituto di Victor Osimhen.

Il presidente del Napoli non ha fretta, aspetta Conte e lo farà anche nelle prossime settimane. Non dovesse però trovare un accordo, ecco pronte due alternative: da un lato Vincenzo Italiano, in uscita dalla Fiorentina, dall'altro la conferma dell'attuale allenatore Francesco Calzona.

Da Torino, intanto, non filtrano conferme su un possibile ritorno alla Juventus di Conte. Scrive 'TuttoSport': "Meno conferme, anzi praticamente zero, si hanno sulla pista Antonio Conte. La notizia che un dirigente della Juventus, nella fattispecie Francesco Calvo, lo abbia contattato e tenga un canale aperto per un suo possibile ritorno, non trova riscontri. Se la Juventus dovesse rivoluzionare la panchina non lo farebbe per sostituire un big con un altro big, soprattutto per una questione di ingaggio, ma anche perché un eventuale cambiamento verrebbe fatto in nome di un rinnovamento e si punterebbe su profilo giovane ed emergente, come fu proprio con Conte nella primavera del 2011".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile