Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Napoli, Spalletti: "È bello vivere momenti così, ma ora dobbiamo già pensare alla Cremonese"

Napoli, Spalletti: "È bello vivere momenti così, ma ora dobbiamo già pensare alla Cremonese"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 4 ottobre 2022, 23:44Serie A
di Alessio Del Lungo

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il 6-1 in casa dell'Ajax: "Se mi sono arrivati messaggi? Mi arriva quelli giusti, quelli corretti. Non è che una partita possa cambiare la vita. Abbiamo fatto una buona partita, conta la prestazione. In campionato se non avessimo vinto domenica, ci sarebbero montati addosso e magari eravamo quinti o sesti. È bello vivere momenti così, ma appena finisce la partita si ricomincia a pensare alla successiva perché le altre vanno fortissimo. Domenica troveremo una Cremonese di quelle tirate a lucido perché sanno contro chi giocano. Per noi sarà difficile, abbiamo fatto fatica, dovremo riorganizzare testa e muscoli. Abbiamo fatto buonissimi risultati in Champions perché abbiamo giocato bel calcio, abbiamo provato a segnare sempre contro una squadra tostissima. Dipende sempre dal valore del nostro avversario, qui c'è roba grossa... Sono un club da cui c'è da imparare".

Il segreto del Napoli è che riesce a valorizzare tutti?
"Se si allenano bene c'è spazio per tutti, tutti possono mettersi in luce. Qualcuno ha tirato un po' la carretta, ci sarà bisogno di sostituire qualche calciatore, ma è tutto una conseguenza di come ci si allena, di che partite vengono fuori... Vincere 6-1 qui...".

Non sembra che ha vinto 6-1.
"Che devo fare? (Ride, ndr). Sono contentissimo, ma poi c'è da vincere la prossima perché se si perde l'ordine delle cose che si hanno da fare poi ci si rimane più male"