Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Pochettino: "Donnarumma dal 1' domani? Non ho deciso. Tutti devono adattarsi alle decisioni"

Pochettino: "Donnarumma dal 1' domani? Non ho deciso. Tutti devono adattarsi alle decisioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
lunedì 27 settembre 2021 16:40Serie A
di Michele Pavese

Nervi apparentemente tesi in casa PSG alla vigilia della sfida contro il Manchester City. Mauricio Pochettino però smentisce le voci di un clima poco sereno nello spogliatoio, a cominciare dagli screzi tra Mbappé e Neymar. Ma la domanda del giorno è se Messi giocherà o meno: "Giocheremo contro una delle migliori squadre al mondo. Leo sarà disponibile e si è allenato. Il dato di fatto è che siamo una squadra in costruzione; domani giocheremo contro il City, guidato dal miglior allenatore del mondo, che sogna di vincere la Champions League come noi. Questo club ha solo cinquant'anni di storia; il City è favorito ma è pur sempre una partita di calcio e tutto può succedere".

Donnarumma giocherà? Come riesci a gestire la rivalità tra i portieri?
"Non dico chi scenderà in campo. Abbiamo grandi portieri e tutti i grandi portieri si adattano alle richieste dello staff tecnico. Siamo contenti di quello che stanno facendo finora. Il PSG è un club speciale, che vive in condizioni speciali".

Marco Verratti è pronto?
"Si è allenato bene negli ultimi giorni. Potrebbe rientrare, vedrete le convocazioni".

Si è parlato molto delle sostituzioni: quella di Leo Messi contro il Lione, quella di Kylian Mbappé sabato contro il Montpellier: il gruppo è sereno?
"Sì, la squadra è tranquilla. I giocatori sono tranquilli, si allenano bene. C'è una buona atmosfera. Ripeto: siamo in un club speciale e dobbiamo accettare il fatto di vivere situazioni speciali, diverse. Devono capirlo. Ma il gruppo vive molto bene ed è molto equilibrato".

Il City è il primo vero banco di prova?
"Io non credo. La preparazione alla stagione è stata difficile perché il gruppo è stato costruito tardi, tra chi è rientrato dopo dalle vacanze e il mercato sempre aperto. Ogni partita è stata una sfida diversa. Ma abbiamo ottenuto buoni risultati con la rosa al completo".

L'adattamento di Messi è complicato?
"Ha trascorso vent'anni a Barcellona. C'è bisogno che si abitui al nuovo ambiente, che si senta a casa".

Puoi assicurare che quello che è successo tra Mbappé e Neymar sia un episodio di poco conto?
"Sono ragazzi fantastici. Nel calcio può accadere tra compagni di squadra. L'obiettivo è vincere; l'episodio ha fatto molto rumore fuori, ma internamente non è successo niente. I due si sono parlati, ho parlato anche io con loro e in allenamento ridevano".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000