Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Renato Sanches e Chukwuemeka insostenibili, ma un centrocampista serve: le opzioni del Milan

Renato Sanches e Chukwuemeka insostenibili, ma un centrocampista serve: le opzioni del MilanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
giovedì 4 agosto 2022, 07:45Serie A
di Antonello Gioia

Nella giornata di ieri il Milan ha ufficializzato l'acquisto di Charles De Ketelaere, ma ha dovuto dire consapevolmente - e ovviamente, visti i prezzi finali - alle piste Renato Sanches (ad un passo dal PSG) e a Carney Chukwuemeka, passato al Chelsea per 24 milioni di euro a meno di un anno dalla scadenza.

Lunga trattativa sfumata
Il Milan aveva adocchiato Renato Sanches già un anno fa, avvicinandolo con un'offerta concreta nello scorso mercato di gennaio, senza, però, riuscire a chiudere l'acquisto a causa del mancato accordo sull'ingaggio; dopo la fine del campionato, la trattativa sembrava potersi chiudere in favore dei rossoneri, con Lille e calciatore disposti ad accettare le offerte rossonere. L'inserimento del PSG dei mentori Galtier e Campos, però, ha cambiato le carte in tavola: 20 milioni di euro al Lille, 6 d'ingaggio al calciatore a affare fatto. Cifre, sia per il 1997 portoghese che per il classe 2004 inglese, insostenibili.

Le nuove opzioni
Ora il Milan dovrà vagliare le nuove opzioni per il suo centrocampo; l'addio di Kessie, infatti, va colmato non tanto tecnicamente (Pioli sta studiando alternative tattiche con trequartisti di alta qualità), ma a livello di presenza, date le 40 partite fisse che l'ivoriano garantiva ogni anno. Alcuni giocatori sono stati proposti al Milan, ma non hanno trovato il favore di Maldini e Massara; tra i profili graditi, c'è quello di Seko Fofana del Lens, 27enne ivoriano ex Udinese.