Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Roma, da Svilar a Pellegrini: gli incedibili di De Rossi

Roma, da Svilar a Pellegrini: gli incedibili di De RossiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 29 maggio 2024, 07:45Serie A
di Dario Marchetti

“Ci sono dei giocatori incedibili nella mia testa, ma non ve li dico”. Daniele De Rossi lo aveva detto qualche conferenza fa prima della fine del campionato rispondendo a una domanda sui piani futuro della società in vista del prossimo mercato. Ecco, è vero che il nuovo diesse Ghisolfi avrà molto lavoro da fare perché la rosa sarà rivoluzionata. Tanti addii per prestiti terminati, altri perché non ritenuti indispensabili nel progetto Roma che sta per nascere. C’è però anche chi, come ha detto DDR, è un incedibile. E quella sarà l’ossatura della prossima stagione. Da Svilar a Mancini, passando per Cristante, Paredes, Pellegrini ed El Shaarawy. Su di loro Daniele ha posto il veto.

Poi è chiaro, il mercato è imprevedibile, ma da questi sei calciatori ripartirà la caccia alla Champions. Con il passare dei giorni De Rossi spera di poter aggiungere anche Dybala. Per l’allenatore è un incedibile ma a spaventare, come ogni estate, è la sua clausola rescissoria. Per questo le prossime settimane saranno quelle che delineeranno anche il futuro di Paulo. In attesa che il mercato faccia il resto. Da sei anni, ormai, i giallorossi mancano dalla Champions. E De Rossi non ha più intenzione di aspettare.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile