Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Sampdoria-Atalanta 0-2, le pagelle: Zapata devastante, Toloi e Lookmann a segno, bene Sabiri

Sampdoria-Atalanta 0-2, le pagelle: Zapata devastante, Toloi e Lookmann a segno, bene SabiriTUTTOmercatoWEB.com
domenica 14 agosto 2022, 06:06Serie A
di Andrea Piras

Risultato finale: Sampdoria-Atalanta 0-2

SAMPDORIA
Audero 6 - Sicuro nelle uscite alte, disputa una partita senza sbavature. Incolpevole sul gol dell’Atalanta con Toloi che colpisce da pochi passi.

Bereszynski 5,5 - Dalla sua parte Maehle non è un cliente facile e una delle poche volte che lo perde viene graziato. Tiene in gioco Toloi in occasione del vantaggio nerazzurro. Gara difficile per il polacco. Dal 56’ Depaoli 6,5 - Più propositivo del suo predecessore, si fa vedere con più costanza sulla fascia.

Ferrari 5,5 - Nemmeno un minuto sul cronometro e finisce già sul taccuino di Dionisi. Questo episodio sembra non condizionarlo ma sul gol nerazzurro viene fatto sedere troppo facilmente da Zapata. Dall’89’ Murillo s.v.

Colley 6 - Imposta l’azione dalle retrovie con tranquillità, sicuro nelle uscite di testa. Un passo troppo in avanti in occasione del gol della formazione di Gian Piero Gasperini ma la prestazione resta comunque sufficiente.

Augello 5,5 - Spinge meno visto che dalla sua parte spinge Hateboer. In ritardo sulla torre di Pasalic che dà il via al gol di Toloi per il vantaggio dell’Atalanta.

Vieira 6 - Meglio come ruba palloni che come regista basso. Viene sorpreso dalla torre di Pasalic dimenticandosi di Toloi che indisturbato supera Audero per l’1-0 atalantino. Secondo tempo sale di tono.

Leris 6 - Dopo una manciata di secondi trova il tempo giusto per presentarsi davanti a Musso ma Maehle lo rimonta con una bella giocata. Serve a Caputo la palla che avrebbe portato il punteggio sull’1-0 ma Dionisi annulla per un intervento giudicato scorretto che farà discutere. Dal 74’ Quagliarella 6 - Rischia di far venire giù lo stadio con un gol che sarebbe stato dei suoi, ma la sua conclusione al volo termina di un soffio a lato. Sfortunato il capitano blucerchiato che poi pizzica la traversa.

Rincon 6 - Si alza per andare a pressare sui portatori di palla della formazione nerazzurra. Qualche errore in fase di impostazione ma non si risparmia mai in mezzo al campo.

Sabiri 6,5 - E’ l’uomo di maggior qualità della Sampdoria di Marco Giampaolo. Serve un pallone delizioso per Leris nei primi minuti, suo anche il passaggio che dà al via al gol poi annullato. Sfortunato nella ripresa quando colpisce il palo su calcio di punizione.

Djuricic 5,5 - Si accentra molto per impostare l’azione, si dà da fare specie nell’andare a recuperare palloni. Poche le opportunità invece quando la squadra attacca. Dal 56’ Verre 6 - Entra con il piglio giusto andando a recuperare palloni in mezzo al campo.

Caputo 6 - Appena ha una palla giocabile gonfia la rete ma il direttore di gara, su indicazione del VAR, gli nega la gioia. Si sbatte molto in mezzo alla difesa atalantina. Dal 56 De Luca 6 - Usa il fisico per difendere il pallone guadagnandosi diversi calcio di punizione.

Marco Giampaolo 6 - Schiera la squadra con il 4-1-4-1 lasciando in panchina Villar e schierando dal primo minuto Vieira e Djuricic. La sua squadra si rende pericolosa e va in rete ma il VAR annulla per un tocco di Leris che lascia qualche dubbio. Poi, nonostante il gol, non si disunisce e colpisce due legni e sfiora ancora un gol con Quagliarella. Risultato troppo severo.

ATALANTA (a cura di Fabio Cirillo)
Musso 6 - Pochi interventi, gioca più volte la palla con i piedi che con le mani.

Toloi 7 – Sblocca la gara con un bell’inserimento, è al posto giusto al momento giusto. Preciso anche in marcatura.
Dal 71' Scalvini 6,5 - Entra bene in campo, regge su Quagliarella e compie un paio di interventi preziosi.

Okoli 6 – Per tutta la partita ingaggia un duello con Caputo e spesso lo vince. Gara precisa e di lotta per lui.

Djimsiti 6 – Gara sufficiente per lui, attento e concentrato in marcatura su Leris.

Hateboer 6,5 – Spinge come al solito sulla destra riuscendo spesso a sfondare. Offre un cioccolatino a Maehle nel primo tempo, ma prende il palo.

De Roon 6 – Solita gara di sostanza dell’olandese che pulisce molti palloni e si fa trovare sempre libero in appoggio.

Koopmeiners 6– Buona gara per il mediano che tocca molti palloni, bene in regia.

Maehle 5,5 – Tanta corsa sulla sinistra, si divora un gol incredibile. In difficoltà su Leris. Dal 71’ Zortea 6 - Ha molta personalità e spesso porta palla in avanti.

Pasalic 6,5 – Ottimo assist per l’1-0, fa molto lavoro sporco in fase di non possesso. Dal 83' Malinovskyi 6 - Grande cavalcata in occasione del 2-0.

Muriel 5 – Assente non giustificato il 9 di Gasperini. Non entra mai nel vivo del gioco, sembra poco ispirato.
Dal 63’ Lookman 6,5 - Esordio col botto per lui: segna due gol ma uno glielo annullano. Chiude la gara in pieno recupero con un bel contropiede.

Zapata 7 – Duella con l'intera difesa blucerchiata che non lo tiene mai. In occasione dell’1-0 fa un gran lavoro, idem sul gol annullato a Lookman. Gli manca solo il gol. Devastante

Gian Piero Gasperini 6 - Carica bene la squadra, partenza a rilento, poi la squadra cresce. Soffre ma regge all'assedio blucerchiato nel finale. Bene la scelta dei cambi con Malinovskyi e Lookman che confezionano il 2-0