Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW - Il Barcellona apre le porte all'addio di Kessie ma il giocatore dice no: vuole restare da Xavi

TMW - Il Barcellona apre le porte all'addio di Kessie ma il giocatore dice no: vuole restare da XaviTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone
sabato 31 dicembre 2022, 21:15Serie A
di Marco Conterio

Il Barcellona, con una lunga intervista di inizio dicembre del ds Jordi Cruyff, ha blindato Franck Kessie spiegando che una sua uscita non è in programma. Al netto delle parole di facciata, però, l'ivoriano è considerato tra i possibili partenti già a gennaio. Con Xavi Hernandez sta trovando pochissimo spazio: solo 485' in questa prima parte di stagione in un'esperienza da comprimario. La crescita esponenziale dei giovani, la conferma di Frenkie de Jong, hanno portato il club catalano a maturare sempre di più la decisione di farlo partire. E le ipotesi, anche in Italia, non mancano.

La volontà del giocatore
L'Inter è un'ipotesi paventata da tempo ma è chiaro che i nerazzurri dovrebbero prima far fronte a una cessione al momento non attesa. Le altre? Difficile che qualcuno possa coprire il maxi ingaggio di Kessié. Per questo occhio alle ipotesi inglesi, dove tanti cercano un colpo in mezzo. Su tutti, il Tottenham di Antonio Conte. Occhio, però, alla volontà del giocatore: per adesso si sta mettendo contro ogni possibile destinazione. Vuole restare a Barcellona. Vuole convincere Xavi. Anche se il club sarebbe pronto a dargli il benservito a gennaio, Kessié è altrettanto convinto a dire di no all'addio. E a restare in Catalogna.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile