Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Tacchinardi: "Napoli e Inter rischiano. Perché Inzaghi si è arreso a Liverpool?"

TMW RADIO - Tacchinardi: "Napoli e Inter rischiano. Perché Inzaghi si è arreso a Liverpool?"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 11 marzo 2022, 15:42Serie A
di TMWRadio Redazione

Alessio Tacchinardi, ex centrocampista della Juventus, ospite durante la trasmissione 'Maracana' su TMW Radio. Di seguito un estratto del suo intervento e il podcast completo

Non ti ha convinto Inzaghi martedì contro il Liverpool?
"Mi ha stupito come l'Inter abbia giocato gli ultimi dieci minuti. È vero che la squadra era in dieci, però non ha provato a fare nulla: si è barricata dietro sul giro palla del Liverpool. E per il grande allenatore che è Simone, mi ha fatto strano. L'Inter è stata eliminata anche con qualche rimpianto". 

Il Napoli va a Verona: quanto rischia?
"Se non stai al massimo, rischi di perdere. Il Verona non ha niente da perdere, ha forza, entusiasmo e fisico. Va a duemila. E il Napoli non è una squadra fisica per caratteristiche e può andare in grande difficoltà. Ci vuole una 'spallettata'. Pioli l'asso nella manica l'ha tirato fuori a Napoli domenica scorsa, vediamo cosa faranno Spalletti e Inzaghi. Anche l'Inter rischia tantissimo contro il Torino, che è meno feroce del Verona ma è sempre un'insidia". 

La Juventus affronterà la Sampdoria:
"Gara importante per il quarto posto, perché l'Atalanta ieri ha dimostrato di esserci ancora. Non la metto però nella corsa scudetto la squadra di Allegri. E con il Villarreal sarà una finale senza la regola del gol fuori casa. La Juventus ha bisogno di Dybala e ne necessita anche Vlahovic, che con lo Spezia non ha neanche calciato in porta. Ti dico la verità, adesso Allegri non credo stia pensando al futuro dell'argentino, pensa al presente".