Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Torino, brivido Juric per il derby: rabbia di Napoli può costare caro, oggi la verità sulla squalifica

Torino, brivido Juric per il derby: rabbia di Napoli può costare caro, oggi la verità sulla squalificaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 4 ottobre 2022, 09:15Serie A
di Emanuele Pastorella

Sono ore d’attesa al Filadelfia, Ivan Juric e tutto il Toro aspettano le decisioni del Giudice Sportivo. Mai come oggi, infatti, negli uffici di via Arcivescovado si trema per il comunicato che verrà diramato nel pomeriggio da Gerardo Mastrandrea sui provvedimenti dopo l’ultimo turno di serie A. E il tecnico trema, con il derby contro la Juventus a forte rischio: la sceneggiata del croato, espulso dall’arbitro Massimi di Termoli durante la ripresa della sfida contro il Napoli di sabato scorso, potrebbe costargli carissimo. Ma torniamo per un attimo al fattaccio, a quando Mario Rui atterra Singo da dietro sulla corsia di destra e il direttore di gara lascia proseguire. E’ il minuto numero 72, Juric non trattiene la rabbia e protesta rabbiosamente: prima cerca di raggiungere il quarto uomo Camplone ma è prontamente placcato dal vice Paro, poi si scaglia contro Massimi e viene ammonito. Tutto finito qui? Maccé, non contento continua ad inveire e si becca un’espulsione sacrosanta, che però potrebbe costringerlo a saltare la stracitttadina.

La spiegazione
Si è trattato di una reazione istintiva, ma mi sembrava palese il fallo di Mario Rui su Singo, che era anche da ammonizione. Poi magari mi sbaglio io” ha commentato il croato nel post-partita. Questa reazione, però, potrebbe costargli molto caro: dipenderà tutto da cosa è stato scritto nel referto arbitrale, nel caso di due giornate di stop si studieranno le mosse difensive. La speranza è che si vada verso un turno più ammenda. La cosa certa è che per la gara contro l’Empoli in programma domenica all'ora di pranzo ci sarà Paro a guidare il Toro, come già avvenuto in stagione nelle sfide contro Lecce (vittoria) e Inter (sconfitta) con Juric messo fuori causa da una polmonite.

Primo piano
TMW Radio Sport