Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Vlahovic nella Juve dal 1'. Parejo: "Tra i 3-4 migliori al mondo. Ma il Villarreal sa come fermarlo"

Vlahovic nella Juve dal 1'. Parejo: "Tra i 3-4 migliori al mondo. Ma il Villarreal sa come fermarlo"
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 16 marzo 2022, 12:23Serie A
di Tommaso Bonan

In gol dopo 32 secondi all'esordio in Champions League, Dusan Vlahovic ha sbloccato il match d'andata col Villarreal (terminato 1-1) e stasera nel ritorno degli ottavi di finale a Torino guiderà ancora la Juventus dal primo minuto. "È un giocatore che credo sia costato 70 milioni, un giocatore che fa la differenza nella cosa più importante: il gol", afferma Dani Parejo nell'intervista ad As. Il centrocampista del Villarreal, autore del gol del pareggio all'andata, individua nel serbo il pericolo numero uno: "Alla Fiorentina era già capocannoniere, in una squadra che non lottava per un piazzamento in Champions o Europa League. I suoi numeri negli ultimi anni sono molto buoni, per me è uno dei tre o quattro migliori attaccanti del mondo".

"Quando giochi la Champions League - continua Parejo ad As - ti capita di trovarti ad affrontare giocatori così forti. Lui è di certo un pensiero per la nostra difesa, fermarlo sarà una grande sfida per noi. Sarà forse più forte individualmente rispetto a noi, ma la nostra forza è la squadra. Il gruppo, il lavoro di squadra ci rende migliori di lui e possiamo fermarlo".

Primo piano
TMW Radio Sport