Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Benevento, Caserta rammaricato: "Approccio sbagliato, cresceremo"

Benevento, Caserta rammaricato: "Approccio sbagliato, cresceremo"TUTTOmercatoWEB.com
Fabio Caserta
© foto di Image Sport
sabato 25 settembre 2021 17:06Serie B
di Luca Esposito

Queste le parole del tecnico del Benevento Fabio Caserta ai microfoni di Ottopagine:

Come commentare questa gara?

"Oggi l'approccio non è stato il solito. Ci può stare un calo a livello mentale. Dopo 15 secondi potevamo già prendere gol. L'espulsione ci ha complicato la partita, ma voglio fare i complimenti alla squadra perché a parte i primi dieci minuti ha fatto molto bene. Fino alla fine ha cercato di vincere, infatti ci sono state delle occasioni importanti. Ho visto un gruppo voglioso che teneva a tutti i costi di portare a casa i tre punti. Il centrocampo? Per Tello e Viviani era la prima partita da titolare. Ho cercato di cambiare per mettere gente fresca, ma è normale che qualche meccanismo gli manca rispetto a coloro che hanno giocato spesso. Non credo che il problema sia il centrocampo, ma come detto l'approccio alla partita. A livello caratteriale sono molto più contento di questa partita rispetto alla vittoria col Cittadella".

Come mai Moncini nell'ultimo quarto d'ora?

"Ho pensato di fare entrare due attaccanti perché non avevo gente di gamba. Volevo dare una mano a Lapadula, dando un ulteriore punto di riferimento alla squadra e lanciando un segnale di voler vincere la gara. Credo nelle potenzialità di questa squadra, quindi ho messo dentro una punta per cercare di portare a casa i tre punti. Nel finale c'è stata un'occasione importantissima. Sono contento per quanto visto oggi in campo".

Come mai alternate prove ottime a gare meno incisive?

"Gli alti e i bassi ce l'hanno tutte le squadre. Non possiamo pensare di tenere la concentrazione per novanta minuti. Dobbiamo cercare di limitare gli alti e i bassi il meno possibile".

E ora la sfida con il Perugia...

"E' una squadra forte e la prepareremo bene come fatto in tutte le altre gare. Dobbiamo fare una settimana importante di lavoro. Non ci possiamo permettere di sbagliare l'approccio, quindi solo in questo c'è tanto da lavorare a livello mentale".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000