Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Tacopina e l'avventura alla SPAL: "A disposizione budget molto più alto rispetto al precedente"

Tacopina e l'avventura alla SPAL: "A disposizione budget molto più alto rispetto al precedente"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 20 luglio 2021 14:19Serie B
di Luca Bargellini

Ospite di The Calcio Corner podcast in lingua inglese dedicato al mondo del calcio italiano Joe Tacopina, prossimo proprietario della SPAL, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al suo sbarco nella realtà estense (fonte Estense.com): “La famiglia Colombarini ha gestito la Spal sin dal 2013 e sono stati dei veri professionisti. Delle persone che hanno fatto grandi cose, che riconoscerò loro in futuro. Anche nel corso della trattativa, non ci sono state sorprese e, se tutto andrà secondo i piani, a breve firmeremo il contratto. Nel nostro piano aziendale pensiamo di tornare in Serie A in due anni. Quindi non in questa stagione ma nella prossima. Non mi aspetto di esser subito promossi e l’ho detto anche a mister Pep Clotet la scorsa settimana, quando ci siamo incontrati a Ferrara, e non c’è nemmeno questo tipo di pressione. Non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba. Abbiamo il nostro progetto da seguire, che è eccitante e ci permette di stare in B per due anni e salire. Poi mai dire mai”.

Spazio poi alle valutazioni di natura tecnica con un pensiero su Pep Clotet, nuovo tecnico della SPAL, e sul mercato in corso di svolgimento: "È stata la mia prima scelta e credo che ne sentiremo parlare ad alti livelli entro i prossimi cinque anni. Si tratta di un ragazzo che pensa come me e a cui piace giocare a calcio in modo verticale, moderno, molto aggressivo con giocatori giovani da far crescere. Mercato? Stiamo per mettere a disposizione un budget che è molto più alto di quello che avrebbe messo a disposizione l’attuale proprietà. Abbiamo lasciato partire molti giocatori che erano più anziani, già in squadra lo scorso anno, scesi dalla Serie A e parte di quella squadra che non è riuscita a centrare i play-off. Punteremo molto su giovani talenti ed è quello che mi entusiasma davvero di questa avventura”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000