Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ternana, Breda: "Col Cosenza vogliamo dare una svolta. Chiacchiere basta, ora i fatti"

Ternana, Breda: "Col Cosenza vogliamo dare una svolta. Chiacchiere basta, ora i fatti"TUTTO mercato WEB
venerdì 1 dicembre 2023, 16:19Serie B
di Claudia Marrone

"Capuano è recupero e convocato, Dionisi lo stessi, mentre Viviani che ha problemi alla schiena e Favilli ancora no: è una stupidaggine ma per il suo storico bisogna stare attenti anche alle sfumature, è più una questione di precauzione. Qualche giorno poi vedremo. Alternative allo squalificato? Ci sono Celli e Favasuli. Convoco Garau e Dalla Salandra, quest'ultimo è della Primavera ma si allena con noi da qualche settimana": come si legge su ternananews.it, nella conferenza stampa che anticipa il match di domani contro il Cosenza, esordisce così il tecnico della Ternana Roberto Breda.

Date le assenze e gennaio che si avvicina, al mister è chiesto anche del mercato: "La storia ha degli aspetti che vanno visti e altri che ti portano in errore. Dobbiamo essere bravi a pensare soltanto alla partita che deve venire. Queste cinque partite serviranno anche per valutare i ragazzi, ma ora pensiamo al Cosenza, perché sarà partita difficile contro una squadra che ha un ottimo potenziale offensivo".

Sulla formazione calabrese: "Hanno i cambi in corsa sempre di qualità, e questo ti richiede sempre attenzione. Hanno anche i terzini che spingono molto e richiedono dei movimenti particolari alla nostra difesa per assorbire i loro. Sono curioso da parte mia nel vedere come registriamo queste situazioni. Il punto di forza del Cosenza è il potenziale offensivo, non solo per lo sviluppo dell'azione ma anche nelle ripartenze perché hanno 4 elementi offensivi. Anche loro hanno dei pensieri per noi".

E conclude: "Noi vogliamo dare una svolta. In generale ma anche nelle partite fuori case. Chiacchiere basta, ora i fatti".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile