Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Avellino, D'Agostino: "Obiettivo promozione. La prossima giornata smuoverà la classifica"

Avellino, D'Agostino: "Obiettivo promozione. La prossima giornata smuoverà la classifica"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/CGP Photo Agency
giovedì 2 dicembre 2021, 23:34Serie C
di Tommaso Maschio

Intervistato da Tuttoc.com l’amministratore unico di IDC, la società che detiene il cento per cento delle quote dell'Avellino, Giovanni D'Agostino ha parlato non solo della stagione vissuta fin qui dai biancoverdi, ma anche dei progetti futuri partendo dallo stadio: “Sul progetto del nuovo impianti direi che siamo in linea. Ovviamente ci sono dei tempi burocratici da rispettare, ma stiamo rispettando la tabella di marcia che ci eravamo proposti. Il progetto è ambizioso, non sarà uno stadio da Serie C. Parlare di date è un po' controproducente al momento, ma siamo a buon punto. Il presidente è abituato a costruire. Come dicevo non è uno stadio da Lega Pro, ragion per cui non ci aspettiamo di giocare subito, diciamo che ce lo dobbiamo meritare. - continua D’Agostino parlando della stagione - Se guardo all'anno scorso, a questo punto avevamo 24 punti. Oggi ne abbiamo tre in più, quindi dico che un passo in avanti per ora l'abbiamo già fatto. E aggiungo che per fortuna non vedo una squadra ammazzacampionato com'era la Ternana nella scorsa stagione. Oggi l'obiettivo è fare il salto di categoria, l'anno scorso ci siamo già andati abbastanza vicini, quest'anno ci siamo impegnati anche sul mercato, abbiamo una rosa lunga e ci aspettiamo che renda. I conti si fanno a fine campionato, è quello il momento di tirare le somme. L'anno scorso a questo punto del campionato avevamo lo stesso gap col Bari e l'abbiamo rosicchiato nel girone di ritorno, che è un altro campionato a tutti gli effetti. Questo lo sappiamo tutti, dal ds Di Somma al mister Braglia. Diciamo che nulla è impossibile. Sull’allenatore ci sono state diverse voci e in effetti qualche sondaggio l’abbiamo fatto, ma poi abbiamo fatto le giuste valutazioni e con grande pragmatismo abbiamo scelto di andare avanti. Bari? Non penso sia l'unica sfida chiave. La prossima giornata sarà un crocevia importante, perché ci sono anche Catanzaro-Foggia e Palermo-Monopoli. Secondo me è una giornata che smuoverà tanto la classifica. Noi andiamo in campo dopo tutti, il lunedì sera, è una partita che affronteremo sapendo già i risultati di domenica, penso che a livello di tensione sia un fattore importante”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000