Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Gianluca Di Marzio: "Letterina di calciomercato: come si muoveranno le big di A a gennaio"

Gianluca Di Marzio: "Letterina di calciomercato: come si muoveranno le big di A a gennaio"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 25 dicembre 2021, 07:20Altre Notizie
di Redazione TMW

L’Albero ben addobbato, le luci, il panettone, un goccio di champagne e… tanto calciomercato. Perché nella letterina a Babbo Natale di presidenti, direttori sportivi e allenatori di Serie A ci sono richieste ben precise da provare a esaudire, nonostante le insidie e le difficoltà che, come sempre, presenta la sessione invernale ormai alle porte. Ma come si muoveranno le grandi del nostro calcio? Quali sono le priorità e che strategie adotteranno durante il calciomercato invernale? Scopriamolo insieme…

Inter
Il titolo “simbolico” di campioni d’inverno e la consapevolezza da parte della società nerazzurra di avere allestito in estate e nelle scorse sessioni una rosa competitiva, come emerso nella prima parte di stagione: se non ci saranno cessioni (Vecino potrebbe decidere di partire e in tal caso verrebbe sostituito) oppure occasioni a mercato in corso, l’Inter non dovrebbe fare operazioni in entrata durante il mese di gennaio, concentrandosi invece sui rinnovi dei calciatori della rosa in scadenza.

Milan
Dopo l’infortunio di Kjaer, la priorità è quella di sostituire il difensore danese. A Milanello arriverà dunque un centrale, con Maldini e Massara che attendono di capire se la società metterà a disposizione un budget importante per questa operazione già a gennaio. Se così sarà, allora i rossoneri proveranno ad anticipare un acquisto per la prossima estate: tra i nomi che piacciono ci sono quelli di Sven Botman del Lille, operazione comunque difficile, e Bremer del Torino. In caso contrario, invece, il Milan lavorerà a soluzioni in prestito, cercando l’occasione tra gli esuberi delle big e in quest’ottica attenzione al nome di Malang Sarr del Chelsea. In attacco, invece, non dovrebbero esserci movimenti in entrata visto che a gennaio rientreranno gli infortunati Rebic e Leao.

Napoli
Dopo l’addio già ufficiale di Kostas Manolas direzione Olympiakos, gli uomini dell’area tecnica azzurra stanno sondando il mercato alla ricerca di un nuovo difensore centrale destro da portare alla corte di Luciano Spalletti. La soluzione migliore, secondo il pensiero di casa Napoli, sarebbe quella di un affare “stile Anguissa”, sia come formula – prestito con diritto, così da valutare l’impatto nella nuova realtà – che come “riuscita” stessa dell’operazione.

Atalanta
Un nuovo esterno offensivo per Gasperini: è questo l’obiettivo principale dei nerazzurri per questo mercato di gennaio. Il nome individuato dalla dirigenza bergamasca è quello di Jeremie Boga, un profilo che piace da tempo: per provare a battere la concorrenza dello Shakhtar di De Zerbi (che ha già allenato e conosce bene le qualità di Boga) e non solo, l’Atalanta presenterà presto al Sassuolo una prima offerta che dovrebbe aggirarsi intorno ai 18-20 milioni di euro.

Juventus
Centrocampo e attacco, sono questi i ruoli da rinforzare a gennaio secondo la società bianconera. Per quanto riguarda la punta, la volontà della Juve è quella di assicurarsi un attaccante esperto per i prossimi sei mesi (prestito secco o con diritto di riscatto), un profilo alla Milik o alla Mauro Icardi (nomi che piacciono, ma restano da capire condizioni e volontà dei rispettivi club). Attenzione però alle eventuali uscite: se la Juve deciderà di sacrificare Kulusevski, su cui ci sono Arsenal ed Everton, potrebbe provare ad anticipare un acquisto in programma per la prossima estate e in questo caso il nome che piace molto è quello di Scamacca del Sassuolo. Anche per quanto riguarda il centrocampo – dove oltre alla possibile partenza di Arthur si lavora per arrivare a un accordo per la risoluzione con Ramsey – si studiano profili già “pronti”.

Roma
Un terzino destro e un centrocampista centrale: José Mourinho ha individuato questi due ruoli come priorità per il mercato di gennaio. Per l’esterno il primo nome sull’agenda giallorossa era e resta quello di Diogo Dalot, ma l’ex Milan con l’arrivo di Rangnick al Manchester United sta trovando spazio e fiducia. A centrocampo continua a piacere Denis Zakaria (nome sul taccuino anche della Juve), in scadenza di contratto a giugno 2022 con il Borussia Mönchengladbach, ma dopo il cambio di agenti la pista al momento non è così calda.

Fiorentina
Lo snodo principale riguarda il futuro di Vlahovic, che avrebbe deciso di rimanere a Firenze fino a giugno e salutare la Fiorentina solo in estate, magari dopo averla aiutata a centrare un piazzamento in Europa. Capitolo rinforzi: tutto fatto per l’arrivo di un nuovo esterno offensivo già da gennaio, si tratta di Ikoné del Lille. (che ha svolto le visite mediche a Firenze ieri).

Lazio
Giocatori funzionali alle idee di gioco di Maurizio Sarri. La società biancoceleste lavorerà per accontentare le richieste del suo allenatore durante il mercato di gennaio, finestra nella quale la Lazio – dopo aver provato senza successo la scorsa estate ad acquistare Kostic – proverà a inserire in rosa dei nuovi esterni offensivi.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000