Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Marchisio: "Rincòn leader. Quagliarella e Ibrahimovic esempi da seguire"

Marchisio: "Rincòn leader. Quagliarella e Ibrahimovic esempi da seguire"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 14 gennaio 2022, 18:40Altre Notizie
di Diego Anelli

Sampdorianews.net ha intervistato in esclusiva Claudio Marchisio, soffermandosi su Tomàs Rincòn, rinforzo della Sampdoria, e la carriera di grandi campioni:

"Alla Juventus Rincòn ha portato diverse qualità, tra le sue caratteristiche va citata l'intelligenza tattica nel riuscire a tenere uniti tutti i reparti, abbinata alla mentalità aggressiva da sempre nelle sue corde. Riesce a tenere tutto il campo, sia come propria posizione che per venire incontro ai compagni, dinanzi alle difficoltà ognuno sa di potersi affidare a Tomàs. Ho avuto la fortuna di conoscerlo dentro e fuori dal campo. È una persona di cuore, un atleta con la testa all'italiana, all'europea, ancora prima di arrivare in serie A, sempre pronto al lavoro duro e al sacrificio. Lo ha dimostrato non soltanto alla Juventus ma in tutta la carriera, ha messo in evidenza la propria indole, quella del combattente, del "Generale", le qualità fisiche, caratteriali e tecniche del leader, del senatore, di chi dà il buon esempio di cosa significhi essere professionale e professionista, anche nei confronti dei colleghi più giovani.

Sono convinto che Rincòn possa dare un apporto positivo alla Sampdoria e non solo. I professionisti seri aiutano il proprio club d'appartenenza e l'intero movimento calcistico, senza scordare i ragazzi che un giorno ambiscono a diventare calciatori professionisti. Grandi campioni, come Quagliarella e Ibrahimovic, sono esempi da seguire, dimostrano il loro valore in una lunga carriera anche grazie ad un'importante dedizione quotidiana al lavoro, ne beneficiano il singolo e il gruppo, sono. Ricordo quando Quagliarella è arrivato alla Juventus, una partenza molto forte poi un grave infortunio che ne ha rallentato il cammino. Una volta rientrato è subito tornato ad alti livelli, a suo favore parlano i numeri. Gli esempi dei grandi calciatori passano per il campo e dal fatto di essere grandi uomini nella vita privata, il caso di Fabio insegna e lo dimostra".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000