Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw radio

Flachi: "Fiorentina, Amrabat sente fiducia."

TMW RADIO - Flachi: "Fiorentina, Amrabat sente fiducia."TUTTOmercatoWEB.com
martedì 6 dicembre 2022, 15:33Altre Notizie
di TMWRadio Redazione

Ospiti: Daniele Garbo, Mario Tenerani e Francesco Flachi - Maracanà con Alessandro Sticozzi e Susanna Marcellini

A commentare i temi del giorno a TMW Radio, durante Maracanà, è stato l'ex calciatore Francesco Flachi.

Qatar, c'è di più oltre a Brasile e Francia?
"Queste partite ci hanno indicato che Francia e Brasile hanno più individaulità e profondità di rosa. Quando le squadre sono motivate hanno una marcia in più. Abbiamo visto altre andare in difficoltà. Io metto favorita la Francia, che è più cinica e ha qualcosa in più come cambi ed esperienza rispetto al Brasile. La Spagna mi piace ma deve concretizzare tutto quello che crea".

Amrabat sta emergendo col Marocco. La Fiorentina vuole blindarlo ma ci sono tante squadre su di lui:
"Amrabat bisogna dirgli bravo, sta facendo un grande campionato, lo scorso anno non aveva continuità, anche perché aveva Torreira davanti. Ha sentito la fiducia di società, allenatore e ambiente e sono venute fuori le qualità. Ora poi gioca nel suo ruolo naturale poi. Mi auguro che rimanga, spero che si agisca in anticipo per evitare problemi. Il Mondiale può dare notorietà e spero che la Fiorentina lo convinca a rimanere".

Serie A, Pogba e Lukaku: chi potrà essere più decisivo
"Se Lukaku ritorna lui, sicuramente è lui il prescelto. Non l'ho visto mentalmente e fisicamente. Col Belgio può aver avuto un contraccolpo, deve ritrovare serenità. Deve stare bene mentalmente o fisicamente o rischia di fare quello che abbiamo visto al Mondiale. Pogba si sta riprendendo a casa e mentalmente sta meglio".

Da calciatore, le vicende in casa Juventus possono avere effetto sul gruppo?
"Sì, perché è normale che il giocatore si interessi e cerchi di capire cosa può accadere nel presente e nel futuro. Il giocatore percepisce la situazione e mentalmente può subire le chiacchiere. Sta a capire cosa succederà in futuro alla Juve. Dipenderà dalla gravità o meno di quanto accadrà fuori dal campo".

Primo piano
TMW Radio Sport